Dietetica

lunedý 13 febbraio, 01:26

Cucina dietetica per mantenersi in forma

Cucina dietetica: alcuni princìpi basilari per un'alimentazione sana



Cucina dietetica per mantenersi in forma

Scegliere la cucina dietetica per la propria alimentazione è certamente sinonimo di benessere, di salute ed anche di una forma fisica invidiabile, cerchiamo dunque di capire quali sono i princìpi di base per alimentarsi in maniera sana ed equilibrata.

 

Il termine "cucina dietetica", in effetti, è molto generico: basti pensare che una medesima pietanza, sulla base delle metodologie di cottura e dei condimenti scelti, può essere un piatto dietetico oppure al contrario un alimento piuttosto pesante.

 

In linea indicativa, la cucina dietetica utilizza dei condimenti molto semplici: moderate quantità di sale, olio di oliva (possibilmente di tipo biologico), insalate, spezie e aromi, verdure ed altri cibi molto leggeri.

 

I piatti elaborati, i quali richiedono molto tempo per la preparazione, svariate operazioni tra i fornelli e l'impiego di numerosi ingredienti, nella grande maggioranza dei casi si addicono molto poco alla cucina dietetica.

 

I cibi lessi e cotti con determinati accorgimenti sono tra i più diffusi nell'ambito della cucina dietetica, mentre invece le fritture e gli arrosti raramente combaciano con questo tipo di alimentazione molto salutare.

 

Sarebbe decisamente scorretto immaginare che la cucina dietetica implichi necessariamente una dieta ristretta o poco varia; al contrario si può mangiare in maniera saporita e ricca pur attenendosi sempre ai principi di una dieta equilibrata o, ancor meglio, di una dieta personalizzata suggerita da un nutrizionista.

 

Quale può essere, dunque, un esempio di pasto completo in linea con i princìpi della cucina dietetica?

 

Per quanto riguarda i primi, sono molto gettonate le verdure, degli alimenti poveri di grassi, ricchi di fibre e di sali minerali, i quali sono dei veri e propri depuratori del nostro organismo.

 

La pasta, alimento quantomai tipico della cultura italiana, può essere consumata, ma solo in modiche quantità, dal momento che una dieta ricca di carboidrati è certamente nemica della linea; per il medesimo motivo, dunque, nel pasto bisognerà cercare di limitare anche il consumo di pane.

 

Per quanto riguarda i secondi, sono certamente dei cibi dietetici le carni bianche, quali il pollo, tantissime varietà di pesce (non i crostacei), le insalate, le patate, i pomodori e molti altri tipi di ortaggi; le carni rosse, invece, devono essere molto limitate per via della massiccia presenza di grassi animali.

 

Quanto alle bevande, l'acqua è certamente l'unica consigliata durante un pasto; alcolici e bevande gassate non si conciliano affatto con una cucina dietetica.

 

Come concludere il pasto? La frutta è un alimento vivamente consigliato, soprattutto per quanto riguarda la frutta di stagione; l'unico accorgimento è quello di evitare tipi di frutta che hanno un apporto calorico molto alto, come ad esempio le banane e le noci.

 

La cucina dietetica, inoltre, non nega neppure la possibilità di gustare un delizioso dessert alla fine del pranzo o della cena: da evitare il cioccolato, gli snack ed altri dolciumi ricchi di grassi, ottime invece le torte dietetiche ed alcuni tipi di gelato molto leggero quali il sorbetto al limone, in grado peraltro di favorire la digestione.

 

Riccardo



Codice

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Consiglialimentari.it non è in alcun modo responsabile del loro contenuto.

Farmaci Equivalenti

Gratis le Ricette di Consiglialimentari.it

Solo la tua mail per ricevere subito e Gratis la Guida iscrivendoti alla nostra newsletter

50 Ricette e Consigli per mangiare sano

E-mail:

Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy

 

Mederma
Blog Bellezza
Doppie punte e i 10 rimedi della nonna per evitarle
10 metodi naturali per schiarire i capelli castani
I 10 usi dell' argilla verde ventilata per la bellezza e per la salute

I più letti