Dietetica

mercoledý 09 gennaio, 10:41

Cioccolata fondente fa dimagrire?



Cioccolata fondente fa dimagrire?

Se stai cercando di perdere peso, senza dubbio ti è stato detto di stare lontano dal cioccolato. Bene, è tempo di rompere quel tabù: la cioccolata fondente fa dimagrire, stabilizza lo zucchero nel sangue, controlla l'appetito e riduce le voglie. Inoltre, tende a migliorare il tuo umore, frenando il desiderio di consumare cibi “confortevoli”. 

La cioccolata fondente fa dimagrire ma non solo, fornisce una serie di benefici salutari che fanno vergognare le altre indulgenze. Consumare un quadratino di cioccolato fondente tre volte alla settimana può aiutare il corpo a migliorare la digestione, inibire l'insulino-resistenza, ridurre lo stress e i livelli di cortisolo migliora il metabolismo e riduce il senso di appetito. È anche dimostrato che la cioccolata fondente permette di abbassare la pressione sanguigna, aumentare la circolazione, agire sul colesterolo e creare una sensazione di felicità.

L'importante è sapere quanto mangiarne!

La cioccolata fondente fa dimagrire? Sì, ma se si consuma con moderazione. Mangiare un'oncia di cioccolata fondente tre volte a settimana è sufficiente per offrire benefici duraturi, tutti i giorni sarebbe sconsigliato. Come tutti i cibi, alcune persone possono essere sensibili al cioccolato e possono avere effetti negativi. Se si sta assumendo farmaci o vi sono conseguenze indesiderate dopo aver consumato cioccolato, è consigliato consultare il medico.

La cioccolata fondente non solo fa dimagrire, un nuovo tipo di cioccolato dal nome ActiveAge aiuta inoltre a contrastare l'invecchiamento della pelle!

La cioccolata fondente fa dimagrire e calorie

Perdere peso richiede di consumare meno calorie di quelle che si brucia ogni giorno. Se combinato con una dieta sana e l'esercizio fisico, il cioccolato fondente può dare una spinta in più per raggiungere gli obiettivi di perdita di peso durante una dieta ipocalorica.

Rinunciare a mangiare la cioccolata, specialmente per chi giura, è un compito difficile da realizzare. Allo stesso tempo, gli amanti del cioccolato devono combattere l'impulso di consumarne troppo per evitare di ingrassare.

Ora, se dicessimo la cioccolata fondente fa dimagrire? Non stiamo parlando di cioccolato al latte, ma di barrette di cioccolata fondente, che hanno un contenuto di zucchero inferiore.

La cioccolata fondente fa dimagrire, come?

1. Riduce le voglie

La cioccolata fondente può soddisfare le voglie in modo nutriente. Un piccolo dolcetto può a volte aiutare a tenere sotto controllo le voglie e consentire di seguire il tuo regime di perdita di peso o di mantenimento del peso.

2. Riduce il grasso corporeo

I flavanoli (sostanze nutritive vegetali) presenti nel cioccolato aiutano a ridurre la glicemia e diminuiscono il grasso corporeo.

3. Controlla l'appetito

Quando mangiamo cibi contenenti zucchero, il nostro corpo può diventare resistente all'insulina. Questo fa sì che il nostro corpo produca più grelina, un ormone che aumenta l'appetito. Il cioccolato fondente, d'altra parte, inibisce la resistenza all'insulina e riduce i livelli di grelina, come rivelato in uno studio condotto nel 2010, in Olanda.

4. Riduce lo stress

Troppo stress può indurre aumento di peso in quanto provoca il picco dei livelli di cortisolo e aumenta l'appetito. Spesso si tende a mangiare troppo quando si è sotto stress. Mangiare piccole quantità di cioccolato può aiutare a rilassarsi. Mangiare cioccolato fondente aumenta i livelli di serotonina e di endorfina nel cervello, che aiuta ad alleviare le sensazioni di stress e ansia.

La cioccolata fondente fa dimagrire: una ricetta sana e golosa


Tartufi di cioccolato fondente e lamponi

RESA: 21 - 24 tartufi

INGREDIENTI:

2 tazze di anacardi crudi in pezzi

un pizzico di sale

1 tazza e mezzo di datteri snocciolati

1/2 tazza latte di anacardi

1 tazza di cacao in polvere non zuccherato

8 - 10 once di cioccolato fondente (72%) tritate

1-2 cucchiai di lamponi liofilizzati

 

ISTRUZIONI:

Foderare una teglia con la pergamena. Mettere da parte.

Nel robot da cucina o nel frullatore ad alta velocità, trasformare gli anacardi in un buon crumble. Aggiungere sale marino, datteri, latte di anacardi e polvere di cacao.

Usando le mani, misurate le quantità uniformi della miscela - tra un pollice e una pallina da golf - rotolate in una palla e mettetele su una teglia con pergamena (la pergamena è utile in seguito per il cioccolato fuso). Trasferisci le palline di tartufo nel frigo per almeno un'ora.

Nel frattempo, mettete i lamponi secchi congelati in un sacchetto a chiusura lampo. Usando un mattarello o un lato di un bicchiere, schiacciare i lamponi in una polvere. Mettere da parte per guarnire.

In una piccola casseruola a fuoco basso, sciogliere il cioccolato a pezzetti.

Usando una forchetta si sgocciolerà il cioccolato in eccesso, immergendo ogni tartufo nel cioccolato fuso. Restituire il tartufo alla pergamena, cospargere immediatamente con polvere di lampone. Ripeti con i tartufi rimanenti.

Conservare in frigorifero, ma rimuovere almeno 30 minuti prima di servire - la consistenza del biscotto e i sapori sono molto meglio a temperatura ambiente.

 

Ricordate che la cioccolata fondente fa dimagrire se usata con moderazione.



Codice

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Consiglialimentari.it non è in alcun modo responsabile del loro contenuto.

Farmaci Equivalenti

Gratis le Ricette di Consiglialimentari.it

Solo la tua mail per ricevere subito e Gratis la Guida iscrivendoti alla nostra newsletter

50 Ricette e Consigli per mangiare sano

E-mail:

Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy

 

Mederma

I più letti