Mangiare Sano

lunedì 03 ottobre, 17:26

Una corretta alimentazione: qual'è il ruolo del nutrizionista?

Richiedere una consulenza ad un nutrizionista è importante non solo nel caso in cui si voglia perdere peso: ecco perchè



Una corretta alimentazione: qual'è il ruolo del nutrizionista?

Seguire una corretta alimentazione è una necessità fondamentale per mantenere una buona salute ed un fisico sano ed asciutto; moltissime persone si prefiggono di mangiare seguendo una dieta equilibrata, ma spesso manca un'adeguata conoscenza a riguardo.

 

Un consiglio che è valido sempre, tanto per chi ha la necessità di smaltire dei chili in eccesso, come per chi desidera semplicemente mantenersi in forma e scongiurare ogni patologia, è quello di richiedere una consulenza ad un nutrizionista in grado di indicare una dieta-tipo.

 

Il termine dieta, infatti, non va associato esclusivamente ad una dieta dimagrante, ma indica semplicemente il regime alimentare che viene seguito da una persona in un determinato periodo di tempo; il nutrizionista è infatti un esperto di dietetica, ovvero di quella scienza alimentare che suggerisce ad una persona un regime di alimentazione adeguato sulla base di diversi parametri, quali le finalità prefissate, le attività sportive praticate, lo stile di vita, eventuali patologie, l'indice di massa grassa e molti altri aspetti ancora.

 

Come si può evincere, dunque, non esiste un concetto di corretta alimentazione valido in assoluto, tantomeno si può suggerire una dieta considerandola come in assoluto la migliore; ogni persona ha delle specifiche necessità che vanno individuate attraverso appositi studi preliminari, da cui può emergere, ad esempio, la carenza di determinati elementi nutritivi.

 

Anche lo svolgimento di un'attività sportiva è un parametro importante nel determinare una dieta bilanciata, dal momento che ogni sport richiede dei dispendi fisici differenti: chi pratica ad esempio una disciplina che comporta un'elevata sudorazione, come può essere ad esempio la corsa, il calcio, il basket o altro ancora, deve prevedere dei ricchi apporti di sali minerali, chi invece si allena costantemente in palestra con l'obiettivo di sviluppare la massa muscolare, deve seguire una dieta ricca di proteine e di aminoacidi ramificati.

 

Il nutrizionista è inoltre in grado di valutare se una persona è realmente in sovrappeso: spesso si desidera dimagrire anche quando non ce n'è necessità, magari per aderire a dei particolari canoni estetici, ma questo approccio è assolutamente da evitare; un medico competente può senza dubbio valutare con competenza se è il caso di sottoporsi o meno a una dieta dimagrante, ed in caso affermativo saprà suggerire un programma di dimagrimento mirato.

 

Se si vuole seguire una corretta alimentazione, dunque, è sempre bene avvalersi del parere di un esperto, ed evitare di seguire principi legati più a credenze ed a luoghi comuni piuttosto che ad una reale conoscenza nell'ambito della nutrizione; è proprio questo l'errore più diffuso tra chi desidera iniziare a seguire una salutare dieta.

 

Riccardo G.



Codice

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Consiglialimentari.it non è in alcun modo responsabile del loro contenuto.

Farmaci Equivalenti

Gratis le Ricette di Consiglialimentari.it

Solo la tua mail per ricevere subito e Gratis la Guida iscrivendoti alla nostra newsletter

50 Ricette e Consigli per mangiare sano

E-mail:

Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy

 

Mederma
Blog Bellezza
Qual è la differenza tra i colpi di sole e le meches? Quale scegliere?
Perché preoccuparsi per una cicatrice? Mederma Gel Topico per cicatrici
La bellezza dall'interno: Merz Spezial

I più letti