Alimentazione Speciale

sabato 01 dicembre, 20:11

Isoflavoni di soia per la menopausa

Come mai gli isoflavoni di soia sono considerati preziosi per la menopausa?



Isoflavoni di soia per la menopausa

Gli isoflavoni di soia sono una sostanza molto preziosa per le donne in menopausa, non a caso sono vivamente consigliati alle persone che vivono questa fase. Ma cosa sono esattamente?

 

Precisamente, gli isoflavoni di soia sono una sostanza estratta dalle proteine della soia, le quali hanno una struttura molto simile agli estrogeni, ovvero i principali ormoni sessuali femminili.

 

Come noto, la menopausa è una fase della vita che comporta una serie di disturbi legati a degli scombussolamenti ormonali piuttosto forti, come ad esempio vampate di calore, repentini aumenti di peso, indebolimenti della struttura ossea ed anche stati depressivi e sbalzi d'umore.

 

Numerose ricerche scientifiche hanno dimostrato che le donne che consumano in quantità rilevanti isoflavoni di soia durante la menopausa, riescono a vivere questa fase in maniera per nulla problematica, attenuando in maniera notevole i disturbi che ne possono conseguire.

 

Va sottolineato che la menopausa non è affatto una patologia, ma è un periodo assolutamente naturale che ogni donna è destinata a vivere ad una determinata età (indicativamente 55 anni), di conseguenza non deve destare preoccupazione, tuttavia seguire alcuni semplici accorgimenti per viverla al meglio può rivelarsi molto utile per fronteggiare le criticità che possono insorgere in questa fase.

 

Curare al meglio l'alimentazione in menopausa, ad esempio, è un aspetto primario da questo punto di vista, e la ricca presenza di isoflavoni di soia nella dieta quotidiana può rivelarsi sicuramente molto preziosa.

 

Anche l'attività fisica è molto importante, ovviamente commisurata all'età e alle possibilità fisiche della donna, in quanto favorisce il mantenimento di un buon stato di forma e soprattutto mantiene sufficientemente forti le ossa, che in menopausa sono messe a dura prova.

 

Ad ogni modo, è indispensabile farsi affiancare da un medico durante la menopausa, affinchè possa suggerire tutte le accortezze necessarie per vivere la fase senza alcun problema, valutando le manifestazioni specifiche della singola paziente.

 

Qualsiasi nutrizionista consiglierebbe, tuttavia, degli integratori a base di isoflavoni di soia, soprattutto nel caso in cui la donna sia interessata da vampate di calore piuttosto acute.

 

Riccardo G.

 



Codice

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Consiglialimentari.it non è in alcun modo responsabile del loro contenuto.

Farmaci Equivalenti

Gratis le Ricette di Consiglialimentari.it

Solo la tua mail per ricevere subito e Gratis la Guida iscrivendoti alla nostra newsletter

50 Ricette e Consigli per mangiare sano

E-mail:

Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy

 

Mederma
Blog Bellezza
Lievito di birra, come assumerlo ?
Sapone allo zolfo contro i brufoli
Come smettere di mangiarsi le unghie

I più letti