Alimentazione Speciale

mercoledý 05 settembre, 02:17

Diabete dieta settimanale

Per chi soffre di diabete quale dieta settimanale si può consigliare?



Diabete dieta settimanale

Per chi soffre di diabete quale dieta settimanale è utile seguire? Anzitutto, cerchiamo di comprendere che cosa è realmente il diabete ed in che modo è possibile contrastarlo.

 

Il diabete è una patologia che interessa, di norma, le persone in età piuttosto avanzata (indicativamente, dai 40 anni in su), la quale consiste sostanzialmente in una presenza eccessiva di zuccheri nel sangue.

 

Le quantità glicemiche in eccesso presenti nel sangue possono causare diversi fastidi fisici anche piuttosto accentuati, come ad esempio scompensi metabolici, debolezza fisica, sensazioni di sete frequenti ed accentuate, eccessiva secrezione di urina nel corso della giornata.

 

Insomma, le problematiche non mancano, e a seconda della tipologia di diabete da cui si è interessati (una delle più temute è, ad esempio, il diabete mellito) ci si può ritrovare a fronteggiare disturbi di varia tipologia che non possono essere trascurati.

 

Premesso che, ovviamente, è indispensabile la visita di uno specialista, il quale possa suggerire i trattamenti più idonei per combattere il diabete valutando attentamente diversi parametri, l'alimentazione ha comunque un ruolo fondamentale.

 

Per il diabete la dieta settimanale deve essere curata in maniera molto rigorosa, altrimenti è davvero impensabile riuscire a fronteggiare in maniera efficace la patologia.

 

Per chi soffre di diabete la dieta settimanale deve essere programmata con precisione da un medico, ed ovviamente deve essere rispettata in ogni dettaglio.

 

A seconda delle varianti con cui la patologia può venire a presentarsi, il professionista potrà suggerire di eliminare determinati alimenti e di preferirne degli altri, tuttavia vi sono dei cibi che sono in ogni caso sconsigliati a chi soffre di diabete.

 

Da evitare sono anzitutto gli zuccheri, non solo a livello di dolciumi, ma anche per quanto riguarda, ad esempio, lo zucchero utilizzato per addolcire bevande di ogni genere; anche alcuni tipi di frutta, come ad esempio la banana, non possono essere consumati in quanti molto ricchi di zuccheri.

 

Inoltre, sarà bene evitare le fritture, gli alimenti ricchi di grassi, i piatti molto elaborati e pesanti, e si dovranno invece preferire piatti semplici dall'importante apporto nutrizionale.

 

Cibi ottimi per chi soffre di diabete possono essere, ad esempio, le carni bianche, come ad esempio il pollo, insaccati quali la bresaola, poveri di grassi e ricchi di proteine, l'albume d'uovo, che ha delle analoghe caratteristiche, il pesce nelle sue varianti più leggere e cucinato in maniera semplice.

 

Insomma, per chi soffre di diabete la dieta settimanale può anche risultare piuttosto restrittiva, ma è assolutamente indispensabile curare l'alimentazione in base ai suggerimenti forniti dal medico per contrastare in maniera efficace questo problema.

 

Riccardo G.



Codice

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Consiglialimentari.it non è in alcun modo responsabile del loro contenuto.

I vostri commenti
cristaldi domenico Per me è assolutamente importante avere una dieta settimanale per normalizzare la quantità di zuccheri nel sangue.
giovedý 30 gennaio, 14:07
Farmaci Equivalenti

Gratis le Ricette di Consiglialimentari.it

Solo la tua mail per ricevere subito e Gratis la Guida iscrivendoti alla nostra newsletter

50 Ricette e Consigli per mangiare sano

E-mail:

Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy

 

Mederma
Blog Bellezza
I prodotti Carita Ideal

I prodotti Carita Ideal

[23 feb 2017]

Tatuaggi e . . .

Tatuaggi e . . .

[13 feb 2017]

Pelle idratata contro  il freddo d’inverno

I più letti