Alimentazione Speciale

lunedý 01 luglio, 23:55

Bacche di Acai: che cosa sono?

Che cosa sono le bacche di Acai? Quali proprietà hanno?



Bacche di Acai: che cosa sono?

Che cosa sono le bacche di Acai? Nel settore del benessere e dell'integrazione alimentare si sente parlare sempre più spesso di questi particolari frutti i quali avrebbero delle proprietà benefiche davvero straordinarie, ma di cosa si tratta? Cosa c'è di vero?

 

Le bacche di Acai sono dei frutti di piccole dimensioni dalla forma sferica, ricavati da una imponente pianta molto diffusa nell'America del Sud, ovvero l'Euterpe Oleracea.

 

Inizialmente, la coltura dell'Euterpe Oleracea era una prerogativa del Brasile, in seguito invece, grazie alla costante domanda legata soprattutto al mercato europeo, queste piante si sono diffuse notevolmente anche in altre zone del continente.

 

Effettuando una semplice ricerca sul web, o comunque esponendosi a messaggi pubblicitari di varia provenienza, non mancano affatto i toni entusiastici relativi alle bacche di Acai.

 

C'è chi definisce le bacche di Acai come un vero e proprio alimento antitumorale, in grado di scongiurare in modo molto efficace il rischio di contrarre queste pericolose e temute malattie, altri invece sottolineano le straordinarie proprietà di questo frutto dal punto di vista del dimagrimento e dell'accelerazione dei processi metabolici.

 

In realtà, le bacche di Acai sono uno dei frutti esotici che maggiormente è stato interessato da logiche di marketing; gli interessi economici delle aziende di settore hanno spesso presentato le bacche di Acai, dunque anche i relativi integratori alimentari, come un prodotto pressochè miracoloso, uno straordinario toccasana per l'organismo.

 

In realtà, i riscontri scienfici ridimensionano notevolmente la reale utilità delle bacche di Acai, soprattutto per quanto riguarda le presunte proprietà antitumorali: malattie di questo tipo celano una grande complessità, e se realmente un frutto potesse avere simili proprietà di prevenzione, si sarebbe dinanzi ad una scoperta medica di portata mondiale.

 

Ed allora, fatte queste utili premesse, cosa caratterizza effettivamente le bacche di Acai? Cosa c'è di vero circa le numerose proprietà benefiche che sono attribuite a questo frutto?

 

Le bacche di Acai, come confermato da apposite ricerche scientifiche, sono senza dubbio un'ottima fonte di antiossidanti: per quanto riguarda la frutta, si tratta sicuramente di una delle varietà più preziose quanto appunto all'apporto di queste utilissime sostanze.

 

Come noto, gli antiossidanti sono l'elemento più efficace per contrastare in modo ottimale i radicali liberi, ovvero i principali responsabili dell'invecchiamento cellulare.

 

Oltre a questa caratteristica primaria, le bacche di Acai contengono importanti quantità di vitamine, comunque non molto superiori a quelle presenti in diversi altri frutti, oltre a calcio, ferro e fibre.

 

Insomma, aldilà di ogni logica di marketing, le bacche di Acai sono senza dubbio degli ottimi integratori antiossidanti, e possono vantare un profilo nutrizionale complessivamente pregevole.

 

Riccardo G.



Codice

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Consiglialimentari.it non è in alcun modo responsabile del loro contenuto.

Farmaci Equivalenti

Gratis le Ricette di Consiglialimentari.it

Solo la tua mail per ricevere subito e Gratis la Guida iscrivendoti alla nostra newsletter

50 Ricette e Consigli per mangiare sano

E-mail:

Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy

 

Mederma
Blog Bellezza
Lievito di birra, come assumerlo ?
Sapone allo zolfo contro i brufoli
Come smettere di mangiarsi le unghie

I più letti