Ricette

mercoledý 12 settembre, 18:24

Come fare una pizza in casa?

Come si può preparare una pizza in casa ottenendo un risultato degno di una pizzeria?



Come fare una pizza in casa?

Come fare una pizza in casa? Preparare una squisita pizza in casa, magari il più simile possibile alla pizza cotta con forno a legna, è un desiderio di moltissime persone, anche di chi non ha particolare dimestichezza con i fornelli. 

 

Cerchiamo dunque di capire come si può fare una pizza in casa ottenendo un risultato di qualità.

 

Considerando di voler preparare 3 pizze, ci si dovrà procurare i seguenti ingredienti: 450 g di farina, 280 g di acqua, 8 g di sale, 2 g di lievito di birra.

 

Il passo iniziale è questo: in una scodella si dovrà versare l'acqua con metà della farina, e si dovrà impastare per circa 2 minuti, facendo riposare per circa mezz'ora per rendere la pasta più morbida e lavorabile.

 

Dopodichè, all'impasto per pizza si dovranno aggiungere il sale, l'ulteriore farina ed il lievito, continuando ad impastare per circa un quarto d'ora.

 

La pasta potrà ora essere lavorata manualmente su di una superficie piana, non prima di aver ricoperto il tavolo di lavoro con un sottile strato di farina; quando la pasta avrà raggiunto una certa consistenza si potrà lasciar riposare, preferibilmente per un periodo piuttosto lungo, all'incirca 2 ore.

 

Dalla pasta si dovranno ricavare tre piccole forme, le quali saranno successivamente appiattite e modellate in modo da conferire loro la forma rotonda tipica della pizza; in questa fase è utile avere un pò di abilità manuale, che comunque non è affatto difficile acquisire.

 

Ora si potrà posare sulla pizza il pomodoro, distribuendolo in maniera omogenea, la mozzarella e tutti gli altri condimenti che si desiderano, ed ecco che la pizza sarà pronta ad essere infornata.

 

La cottura dovrà avvenire ad una temperatura di 250-300c per circa 3 minuti, possibilmente adagiando la pizza su una "pietra refrattaria", strumento ideale per preparare la pizza in maniera molto simile alla pizzeria.

 

Una volta tolta dal forno, la pizza potrà essere insaporita con un filo di olio d'oliva, e l'ideale ovviamente è consumarla quando è ancora calda.

 

Ecco dunque alcuni utili consigli su come fare una pizza in casa: rispetto alla preparazione in pizzeria, bisogna avere maggiore pazienza nei tempi di lievitazione, ma la ricetta è comunque semplice e poco impegnativa.

 

Riccardo G.



Codice

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Consiglialimentari.it non è in alcun modo responsabile del loro contenuto.

Farmaci Equivalenti

Gratis le Ricette di Consiglialimentari.it

Solo la tua mail per ricevere subito e Gratis la Guida iscrivendoti alla nostra newsletter

50 Ricette e Consigli per mangiare sano

E-mail:

Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy

 

Mederma
Blog Bellezza
Doppie punte e i 10 rimedi della nonna per evitarle
10 metodi naturali per schiarire i capelli castani
I 10 usi dell' argilla verde ventilata per la bellezza e per la salute

I più letti