Mangiare Sano

giovedý 02 aprile, 17:29

Mangiare sano in ufficio

Guida alla sopravvivenza sul posto di lavoro



Mangiare sano in ufficio

Colazioni affrettate, troppi caffè, troppi panini infarciti di schifezze e alla fine non si è nemmeno sazi. Eppure basterebbe solo un po' di buona volontà per migliorare la vostra giornata e nutrirsi senza commettere i soliti errori. Eccovi quattro consigli, facili da seguire e da raccomandare ai colleghi di ufficio

Avevi deciso, giurato e promesso che domani mattina avresti fatto una bella colazione, ma poi la sveglia non ha suonato, o forse sei tu che non l'hai sentita, insomma, sei arrivata per un pelo in tempo ufficio. Ti sei messa alla scrivania animata dalla voglia di recuperare il ritardo, dalla promessa di non mangiare schifezze durante il lavoro, e da un caffè preso al volo. All'ora di pranzo sei così stanca e affamata (hai sgranocchiato un pacchetto di caramelle, che non ha fatto che aumentare la fame) che al bar più vicino ti divori quello che trovi, e cioè un sandwich che trabocca maionese, qualche merendina confezionata, il quarto caffè della giornata (tanto è inutile, perché dopo tutto quello che hai mangiato sei pronta per il pisolino). Così è la vita per moltissime donne che lavorano. In realtà il problema ce l'hanno anche tanti uomini, ma sono più spesso le donne a dedicarsi del tempo solo dopo avere sistemato tutto il resto (i bambini, la casa, la spesa, e via dicendo…). Il segreto è sempre lo stesso: non farsi cogliere impreparati dal nemico (la fame). Se vi troverete sotto mano del cibo nel momento della fame, lo mangerete. Programmare a tavolino un'alimentazione corretta ha molti vantaggi: chi mangia leggero, senza troppi grassi, rende di più sul lavoro, fatica di meno e si sente meno pigro, è meno a rischio di attacchi di sonnolenza, oltre a tutti i vantaggi ''soliti'' che comporta mangiare bene (dall'aspetto esteriore alla salute). Come riuscire a mangiare correttamente (frutta, verdura, proteine, non troppi grassi, carboidrati nella misura giusta e via dicendo) quando anche trovare il tempo per andare a far pipì appare un'impresa disperata? Due sono i principi generali: mai arrivare affamati al pasto, quindi fare una serie di giudiziosi spuntini nel corso della mattinata e/o del pomeriggio; mangiare sempre delle proteine insieme ai carboidrati, per stabilizzare il tasso di zucchero nel sangue. E poi ricordare sempre di consumare diverse porzioni di frutta e verdura al giorno, bere molta acqua, non eccedere con gli zuccheri semplici…



Codice

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Consiglialimentari.it non è in alcun modo responsabile del loro contenuto.

I vostri commenti
Angela è davvero così, basterebbe un pò di buona volontà? Io mi impegno costantemente per cercar di mantenere delle sane abitudini alimentari, ma devo dire che non è facile per niente. é la pubblicità in tv, i film che vedi, il supermercato, la pasticceria e mille altri messaggi di cibi "buoni" a poco prezzo che ci sabota la buona volontà... Non sieti d'accordo?
mercoledý 01 dicembre, 09:57
Farmaci Equivalenti

Gratis le Ricette di Consiglialimentari.it

Solo la tua mail per ricevere subito e Gratis la Guida iscrivendoti alla nostra newsletter

50 Ricette e Consigli per mangiare sano

E-mail:

Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy

 

Mederma
Blog Bellezza
Miglior correttore occhiaie
Filler labbra controindicazioni
Ginnastica facciale per guance cadenti

I più letti