Ricette

martedý 19 febbraio, 14:52

Ricette al Kamut: la pizza

Ricette a Kamut: come preparare una gustosa pizza



Ricette al Kamut: la pizza

Tra le numerose ricette al Kamut che è possibile preparare, quella della pizza è sicuramente una delle più apprezzate e gustose.

 

Ancor prima di vedere come si può preparare la pizza al Kamut, cerchiamo di capire quali sono le caratteristiche di questo particolare tipo di grano che può vantare delle proprietà nutrizionali davvero molto pregiate.

 

Anzitutto, c'è da sottolineare che il grano Kamut proviene esclusivamente da coltura biologica, dunque si tratta di un alimento di prima qualità, oltre a questo, come detto, le proprietà nutrizionali sono davvero notevoli.

 

Anzitutto, il grano Kamut è molto ricco di sali minerali, tra cui il selenio, lo zinco ed il magnesio, ed inoltre l'apporto proteico è notevole.

 

Mentre dal grano tradizionale si ricavano soprattutto alimenti ricchi di carboidrati, come il pane, la pasta e la pizza, con il grano Kamut si possono realizzare cibi ricchi di proteine, ottimi ad esempio per gli sportivi e per chi si allena in palestra.

 

Il grano Kamut è anche piuttosto ricco di grassi, dunque il consumo di questo alimento deve essere moderato nel caso in cui si stia seguendo una dieta dimagrante.

 

Con queste premesse, allora, come si può preparare una buona pizza al Kamut?

 

Gli ingredienti necessari per la preparazione di due pizze di forma e grandezza tradizionale sono i seguenti: 500 g di farina di Kamut, 3 cucchiai di olio di oliva, 10 g di sale, 25 g di lievito di birra, 1 cucchiaio di miele, 300 ml di acqua.

 

Per il condimento, serviranno inoltre 500 g di mozzarella, 350 g di passata di pomodoro ed un pizzico di origano.

 

La preparazione della pasta non differisce da quella della pizza tradizionale: la farina di Kamut va setacciata, disposta su una spianatoia e formata con il classico buco centrale, nel quale si dovrà versare un composto formato da lievito di birra, acqua tiepida e miele, precedentemente mescolati in una bacinella.

 

All'impasto dovranno essere aggiunti, in seguito, il sale, l'olio di oliva e se necessario dell'altra acqua.

 

Quando l'impasto avrà acquisito una consistenza morbida e perfettamente omogenea, dovrà essere posato in una bacinella, nella quale, graduamente, aumenterà il suo volume.

 

Dopo circa un'ora e mezza, l'impasto potrà essere modellato con la classica forma rotonda della pizza, condita proprio come la pizza tradizionale con pomodoro, origano, olio di oliva e mozzarella, ed infornata.

 

La cottura dovrà avvenire a 250°, per circa 10-15 minuti: fino a che la pizza non sarà croccante: l'ideale è servire questo gustosissimo piatto caldo, appena sfornato.

 

Tra le ricette a Kamut, quella della pizza è anche una delle più semplici.

 

Riccardo G.



Codice

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Consiglialimentari.it non è in alcun modo responsabile del loro contenuto.

Farmaci Equivalenti

Gratis le Ricette di Consiglialimentari.it

Solo la tua mail per ricevere subito e Gratis la Guida iscrivendoti alla nostra newsletter

50 Ricette e Consigli per mangiare sano

E-mail:

Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy

 

Mederma
Blog Bellezza
Forfora come eliminarla in 8 mosse
Come avere gambe sode e snelle in 10 mosse
Pelle scottata dal sole : 8 rimedi utili

I più letti