Ricette

domenica 12 giugno, 21:48

La carbonara dell’estate

Utili consigli per una ricetta classica con qualche variante per renderla più leggera



La carbonara dell’estate

La carbonara così come la conoscete, un piatto che si consuma preferibilmente in inverno, la potete gustare anche in estate con qualche variante speciale per renderla più leggera.

 

Il suo alto contenuto calorico e nemico del colesterolo, spesso impediscono di poter gustare questo piatto, soprattutto in estate con il caldo.

Oggi vediamo una ricetta per poter gustare una carbonara anche con il caldo estivo senza danneggiare la nostra salute.

 

Ingredienti per 4 persone:

350 grammi di spaghetti tipo n. 4;

2 uova;

una confezione di formaggio spalmabile light;

1 cucchiaio di latte scremato (se necessario);

100 grammi di pancetta dolce;

3 zucchine medie tagliate a julienne;

sale fino q.b.;

pepe nero;

un cucchiaio di parmigiano q.b.

olio di girasole q.b. .

 

Procedimento.

 

Portare a bollore dell’acqua salata in una pentola.

Nel frattempo avrete fatto appassire la pancetta in una padella antiaderente a fuoco dolce, e sbattuto in una casseruola le tre uova con il parmigiano reggiano, un pizzico di sale fino, e un po’ di pepe nero.

 

Quando la pancetta inizia a sfrigolare aggiungete le zucchine che avete tagliato a julien e fatele appassire leggermente.

Quando queste saranno pronte e l’acqua della pentola bolle, potete bruttarvi dentro gli spaghetti.

 

Prendete il tempo di cottura della pasta considerando, che dovrete scolarla un minuto prima perché la cottura si completerà in padella.

Alle uova aggiungete il formaggio spalmabile schiacciandolo con una forchetta.

Quando la pasta sarà pronta, scolatela avendo cura di conservare l’acqua di cottura.

 

Unite il composto delle uova nella padella con la pancetta e le zucchine, insaporite bene con il pepe nero, e miscelate bene amalgamandovi anche gli spaghetti giunti a cottura.

 

Il fuoco deve essere spento e tirare la pasta nel tegame finché non si sarà formato l’effetto crema caratteristico della carbonara.

 

Aggiungete un cucchiaio di olio di girasole, e se necessario, nel caso in cui si dovrebbe asciugare troppo, il latte scremato e un po’ di acqua di cottura che avete conservato.

 

A questo punto è pronta per servire questa carbonara in una simpatica variante un po’ più light per l’estate.

 

Tiziana Cazziero



Codice

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Consiglialimentari.it non è in alcun modo responsabile del loro contenuto.

Farmaci Equivalenti

Gratis le Ricette di Consiglialimentari.it

Solo la tua mail per ricevere subito e Gratis la Guida iscrivendoti alla nostra newsletter

50 Ricette e Consigli per mangiare sano

E-mail:

Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy

 

Mederma
Blog Bellezza
Miglior correttore occhiaie
Filler labbra controindicazioni
Ginnastica facciale per guance cadenti

I più letti