Ricette

martedý 18 settembre, 13:55

Come preparare gli aperitivi?

Come preparare degli aperitivi di successo in un locale?



Come preparare gli aperitivi?

Come preparare degli aperitivi? Scegliere con cura gli alimenti e le bevande da servire è importante se si vuole offrire un aperitivo di qualità, aspetto importantissimo dunque per bar e locali di ogni genere.

 

Ma che cos'è esattamente l'aperitivo?

 

L'aperitivo è una tradizione nata nel Nord Italia, dove si usava, molti decenni fa, sorseggiare una bevanda dalla bassa gradazione alcolica accompagnata da stuzzichini poco prima di consumare la cena.

 

L'aperitivo non ha tardato a divenire un vero e proprio momento conviviale, un'occasione per ritrovarsi al tramonto o alle prime ore della sera, magari dopo il lavoro, bevendo un drink in compagnia e mangiando qualcosa.

 

In molti casi, oggi, l'aperitivo è diventato un appuntamento alternativo alla cena, sia per l'orario in cui è consumato, sia per la varietà e l'abbondanza degli alimenti proposti.

 

In molti locali (soprattutto nel Nord Italia e a Milano, città che può essere considerata la "capitale" dell'aperitivo) acquistando un drink è possibile accedere ad un buffet ricco e saporito.

 

Ed allora, come preparare gli aperitivi?

 

Anzitutto, bisogna offrire alla clientela ampie possibilità di scelta per quanto riguarda i drink: cocktail alcolici di vario tipo, di norma con bassa gradazione, prosecchi, spritz (una vera e propria icona da aperitivo), cocktail analcolici... sono solo alcune idee che si possono proporre.

 

Quanto agli stuzzichini, alcuni aperitivi propongono semplicemente delle olive, degli arachidi, dei crostini, giusto per accompagnare la bevanda.

 

In altre occasioni, come detto, la scelta invece è molto più vasta: si possono offrire pizzette, focacce, tartine, insalate, o anche primi e secondi piatti a scelta, rigorosamente a buffet.

 

Di norma, questi aperitivi così abbondanti sono offerti in locali di grandi dimensioni, dove vi è modo di accomodarsi su dei divani o su dei tavoli, sia al chiuso che al coperto.

 

Ovviamente, offrire una più vasta gamma di pietanze assieme alla consumazione è più costoso, tuttavia molti gestori di bar e di locali optano comunque per questa soluzione, dal momento che il cliente, potendo consumare un pasto ricco e soprattutto di qualità, è certamente più portato a sorseggiare dei drink, anche oltre alla prima consumazione; senza dimenticare che il cliente soddisfatto ritornerà di sicuro!

 

Insomma, non ci sono delle regole precise su come preparare gli aperitivi, ma certamente un locale curato e con della buona musica, una scelta di drink molto ampia e delle pietanze gustose ed abbondanti sono dei punti di forza su cui è bene puntare.

 

Riccardo G.



Codice

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Consiglialimentari.it non è in alcun modo responsabile del loro contenuto.

Farmaci Equivalenti

Gratis le Ricette di Consiglialimentari.it

Solo la tua mail per ricevere subito e Gratis la Guida iscrivendoti alla nostra newsletter

50 Ricette e Consigli per mangiare sano

E-mail:

Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy

 

Mederma
Blog Bellezza
Scrub corpo casalingo

Scrub corpo casalingo

[19 ott 2017]

Come sistemare i capelli mossi
Qual è la differenza tra i colpi di sole e le meches? Quale scegliere?

I più letti