Ricette

mercoledý 08 gennaio, 00:26

Biscotti alle mandorle

Come preparare dei gustosi biscotti alle mandorle?



Biscotti alle mandorle

Quella dei biscotti alle mandorle è una ricetta molto semplice e golosa, con la quale si può certamente cimentare anche chi ha poca esperienza nella preparazione dei dolci.

 

I biscotti alle mandorle sono un dolce tipicamente natalizio, ma ovviamente si possono preparare e gustare in qualsiasi periodo dell'anno; questi dolcetti, tra l'altro, hanno la capacità di conservarsi piuttosto a lungo, dunque non è indispensabile consumarli nel periodo immediatamente successivo alla loro preparazione, ma si può anche attendere alcuni giorni senza che si deteriorino o che perdano il loro sapore.

 

Considerando di voler preparare circa 40 biscotti alle mandorle, bisogna procurarsi i seguenti ingredienti: 300 g di farina, 120 g di mandorle sminuzzate, 120 g di zucchero semolato, 2 uova, 180 g di burro ed una bacca di vaniglia.

 

Anzitutto, tutti gli ingredienti indicati dovranno essere inseriti in un contenitore, all'interno del quale si procederà a creare un'amalgama omogenea e compatta. Per questa operazione non è necessario utilizzare cucchiai o altri strumenti, impastare il tutto con le mani va benissimo.

 

Una volta raggiunto un buon livello di omogeneità ed una certa consistenza, la lavorazione del composto potrà proseguire su una superficie piana, ad esempio una spianatoia in legno ricoperta da uno strato di farina.

 

Quando il composto sarà perfettamente omogeneo, si dovrà creare una piccola forma di prodotto la quale andrà ricoperta interamente con della pellicola. Ora, il composto creato dovrà esser lasciato in frigo per almeno un'ora.

 

Al termine di questo frangente, il composto potrà essere nuovamente lavorato, stavolta aiutandosi con un mattarello, formando una sfoglia spessa circa mezzo centimetro, ovvero lo spessore indicativo con il quale vorremo creare i nostri biscotti.

 

Quando sarà creata una sfoglia uniforme in tutti i suoi punti si potranno utilizzare delle classiche formine, grazie a cui si otterranno, dal composto, i biscotti che si andranno in seguito a cuocere.

 

Qui si può essere creativi, e si può spaziare dalla più classica formina rotonda fino a disegni molto più originali, come ad esempio un simpatico alberello di Natale.

 

Una volta ricavati tutti i biscotti, si potranno riporre in un tegame ricoperto da carta da forno procedendo così alla cottura, che avverrà in forno preriscaldato alla temperatura di 180°, per una durata complessiva di circa 6 minuti.

 

I biscotti alle mandorle sono ora pronti per essere gustati, ma nulla vieta di renderli ancor più golosi ed appetitosi, magari applicandovi su della glassa, delle scaglie di cioccolato, degli anesini, oppure, per accentuare ulteriormente il loro sapore, delle mandorle in scaglie.

 

I biscotti alle mandorle possono essere gustati sia freddi che caldi, dunque subito dopo la loro preparazione.

 

Insomma, quella dei biscotti alle mandorle è una ricetta squisita e molto golosa, ma allo stesso tempo estremamente semplice da realizzare.

 

Riccardo G.



Codice

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Consiglialimentari.it non è in alcun modo responsabile del loro contenuto.

Farmaci Equivalenti

Gratis le Ricette di Consiglialimentari.it

Solo la tua mail per ricevere subito e Gratis la Guida iscrivendoti alla nostra newsletter

50 Ricette e Consigli per mangiare sano

E-mail:

Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy

 

Mederma
Blog Bellezza
Scrub corpo casalingo

Scrub corpo casalingo

[19 ott 2017]

Come sistemare i capelli mossi
Qual è la differenza tra i colpi di sole e le meches? Quale scegliere?

I più letti