Mangiare Sano

sabato 12 novembre, 16:33

La dieta mediterranea? Sconosciuta alla maggior parte degli italiani

Secondo l'osservatorio Adi-Nestlè, solo pochi italiani seguono davvero la dieta mediterranea



La dieta mediterranea? Sconosciuta alla maggior parte degli italiani

La dieta mediterranea, ovvero quell'insieme di abitudini alimentari tipiche della nostra nazione e che, all'estero, sono immediatamente ricollegate alla popolazione italiana, sarebbe realmente conosciuta da esigue percentuali di popolazione.

 

La terza edizione dell'Osservatorio Adi-Nestlè ha fatto emergere questo risultato decisamente inaspettato, il quale ha sottolineato come in realtà la dieta mediterranea non sia rispettata alla lettera nel nostro paese, anzi tutt'altro.

 

Anzitutto, onde evitare equivoci, bisogna chiarire in cosa consiste la dieta mediterranea. Questo stile alimentare si basa sul largo utilizzo si verdure, di frutta, di olio d'oliva, di carne, di pesce, di cereali e di latticini, con un ridotto consumo di grassi.

 

La dieta mediterranea è particolarmente ricca di fibre, di antiossidanti ed altre preziose sostanze nutritive, ed è dunque un regime alimentare decisamente salutare, che è stato in più occasioni riconosciuto come un'ottima dieta per mantenere uno stato di forma apprezzabile (in concomitanza con la pratica di una disciplina sportiva) e per scongiurare diversi tipi di patologie.

 

In realtà, a quanto sembra, ben pochi italiani seguirebbero nei fatti questo stile alimentare, al punto che importanti percentuali di popolazione sono in sovrappeso, se non addirittura obese.

 

Che cosa è emerso, dunque, dall'indagine condotta dall'Osservatorio Adi-Nestlè? Alte percentuali di popolazione, ovvero il 93% degli intervistati, si sono dichiarate consapevoli dell'importanza di una dieta sana ed equilibrata.

 

Per contro, tuttavia, le persone che seguono i dettami della dieta mediterranea sono davvero poche: il 71% degli intervistati, infatti, non consuma legumi da 2 a 4 volte a settimana, il 41% non consuma frutta tutti i giorni ed il 54% non consuma verdura tutti i giorni.

 

Insomma, al tirar delle somme, la dieta mediterranea sembra davvero rimanere un principio piuttosto astratto, al quale ben pochi italiani si attengono in maniera rigorosa. 

 

La causa di questo sarebbe individuabile soprattutto nei ritmi della società moderna, sempre più stressanti: in particolar modo, la dieta mediterranea risentirebbe del fatto che ben poche persone hanno la possibilità di consumare dei pasti frequenti, quali ad esempio la classica merenda mattutina e lo spuntino pomeridiano.

 

Per quanto gli italiani siano consapevoli dell'utilità di seguire una dieta equilibrata quale appunto la dieta mediterranea, anche con l'aiuto di integratori alimentari, ben pochi riescono ad attenersi a questo regime alimentare.

 

Riccardo G.



Codice

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Consiglialimentari.it non è in alcun modo responsabile del loro contenuto.

Farmaci Equivalenti

Gratis le Ricette di Consiglialimentari.it

Solo la tua mail per ricevere subito e Gratis la Guida iscrivendoti alla nostra newsletter

50 Ricette e Consigli per mangiare sano

E-mail:

Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy

 

Mederma
Blog Bellezza
Pelle spellata dal sole 6 rimedi
Orecchie tappate tutto quello che dovete sapere
Funghi della pelle come curarli in 8 modi

I più letti