Dietetica

martedý 08 febbraio, 19:11

Dimagrire con i legumi

I legumi alleati del girovita e della salute.



Dimagrire con i legumi

I legumi spesso sono banditi dai regimi alimentari ristretti, in quanto si pensi erroneamente che facciano ingrassare.

La confusione riguarda l’eventuale e scomodo effetto dei legumi al nostro intestino, il meteorismo.

Successivamente vedremo come evitare questo spiacevole effetto intestinale, adesso invece vanifichiamo l’importanza del legumi nella nostra dieta alimentare quotidiana o settimanale.

Secondo una ricerca, il suo esito è stato pubblicato e diramato dalla rivista specializzata American College of Nutrition, ha, infatti, dimostrato che un regime alimentare a base di legumi, non fa ingrassare ma produce effetti benefici per la nostra salute, ed anche per il nostro girovita.

La ricerca era così articolata : sono stati monitorati due gruppi di spoggetti, i quali a loro volta sono stati sottoposti a due regimi alimentari diversi, dove il primo gruppo consumava quotidianamente due porzioni di legumi e quattro porzioni di cereali integrali,  invece il secondo ha potuto scegliere tra 6 diverse porzioni di cereali da prediligere per la loro alimentazione.

Alla fine del periodo di osservazione durato circa 18 mesi, i soggetti di entrambi gruppi riportavano con successo i dati, secondo cui avevano perso orientativamente gli stessi chili, la differenza sorprendente è stata quella di diagnosticare, che le persone del primo gruppo, avevano perso circa 3 cm in più rispetto a quelli del secondo gruppo. 

Una bella scoperta per gli amanti dei legumi, che invece li hanno visti sempre con circospezioni e attentatori alla loro linea.

Per rimediare al meteorismo causato spesso dai legumi, si può ovviare a quest’evento spiacevole, scegliendo tipi di legumi più piccoli, come per esempio le lenticchie più piccole, oppure quelli con le bucce più sottili.

Oppure si può ricorrere ad una soluzione più semplice, e cioè quella di frullarli. Inoltre, una cosa che si può fare, è quella di aggiungere in cottura la cipolla, il cumino, il mirto e il timo, che facilitano la digestione.

Tiziana Cazziero



Codice

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Consiglialimentari.it non è in alcun modo responsabile del loro contenuto.

Farmaci Equivalenti

Gratis le Ricette di Consiglialimentari.it

Solo la tua mail per ricevere subito e Gratis la Guida iscrivendoti alla nostra newsletter

50 Ricette e Consigli per mangiare sano

E-mail:

Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy

 

Mederma
Blog Bellezza
Pelle spellata dal sole 6 rimedi
Orecchie tappate tutto quello che dovete sapere
Funghi della pelle come curarli in 8 modi

I più letti