Dietetica

giovedý 07 febbraio, 15:32

Tisana dimagrante che cos'è?

Come può rendersi preziosa una tisana dimagrante?



Tisana dimagrante che cos'è?

Che cos'è la tisana dimagrante? Le tisane, ovvero dei prodotti 100% naturali, suscitano grande interesse nelle persone che desiderano perdere dei chili di troppo o semplicemente mantenere un buon stato di forma, cerchiamo dunque di capire quali sono le loro caratteristiche.

 

Il termine tisana dimagrante è spesso eccessivamente enfatizzato per finalità commerciali: non di rado, infatti, prodotti pur utili al dimagrimento fisico vengono presentati al consumatore come articoli "miracolosi", dei veri e propri brucia grassi, ma ovviamente, come più volte sottolineato, nessun prodotto in assoluto può offrire un'azione di questo tipo.

 

La tisana dimagrante, dunque, deve essere intesa come un prodotto naturale che, in concomitanza di una dieta ipocalorica e di uno stile di vita sano, è in grado di offrire un validissimo aiuto ai fini della perdita di peso.

 

Esistono davvero tantissime tipologie di tisane, e le erbe che possono rivelarsi utili per lo smaltimento dell'adipe in eccesso sono numerose.

 

Va precisato, anzitutto, che una singola tisana dimagrante si costituisce di un mix di diverse erbe, ognuna con delle precise peculiarità.

 

Una tisana dimagrante ha anzitutto delle spiccate proprietà drenanti: la ritenzione idrica, infatti, è un fattore che influiscenotevolmente sull'accumulo di peso e sull'indesiderata sensazione di gonfiore addominale.

 

Una tisana di questo tipo può essere molto utile anche nello stimolare la diuresi, ovvero il naturale processo di formazione di urina all'interno dei reni, che è molto importante, appunto, per l'espulsione dei liquidi in eccesso, inoltre queste erbe naturali possono favorire nel complesso l'accelerazione dei processi metabolici.

 

Alcune sostanze, come ad esempio l'Aloe Vera, che negli ultimi anni si sta rivelando una pianta dalle mille virtù, sono in grado di ridurre in maniera sicura e naturale il senso di fame, senza dimenticare le proprietà eccitanti delle tisane, che favoriscono lo smaltimento dei grassi.

 

Come preparare una tisana dimagrante?

 

Non c'è un modo univoco per preparare una buona tisana, tuttavia dei consigli sempre validi sono quelli di far durare l'infusione almeno mezz'ora e di utilizzare esclusivamente degli strumenti specifici per le tisane: il particolare coperchio, infatti, consente all'infuso di mantenere tutte le sue proprietà senza che preziose sostanze si disperdano nell'aria.

 

Per rendere una tisana dimagrante più gradevole dal punto di vista del gusto, si possono aggiungere altri ingredienti quali ad esempio del succo di limone o della liquirizia.

 

Come detto, la tisana è un prodotto del tutto naturale, quindi da consumarsi in piena tranquillità: solo in alcuni casi è bene evitare di utilizzarla, ad esempio per le persone a cui sono sconsigliate le bevande eccitanti, dal momento che, come detto, nella tisana dimagrante vi possono essere piccole quantità di sostanze nervine.

 

Riccardo G.



Codice

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Consiglialimentari.it non è in alcun modo responsabile del loro contenuto.

Farmaci Equivalenti

Gratis le Ricette di Consiglialimentari.it

Solo la tua mail per ricevere subito e Gratis la Guida iscrivendoti alla nostra newsletter

50 Ricette e Consigli per mangiare sano

E-mail:

Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy

 

Mederma
Blog Bellezza
Pelle spellata dal sole 6 rimedi
Orecchie tappate tutto quello che dovete sapere
Funghi della pelle come curarli in 8 modi

I più letti