Mangiare Sano

mercoledý 06 luglio, 15:10

Le tisane: come deve essere la bustina filtro di un buon infuso?

Per preparare una buona tisana è fondamentale seguire tutti gli accorgimenti ed anche scegliere dei filtri di qualità



Le tisane: come deve essere la bustina filtro di un buon infuso?

Come ben sappiamo la qualità di un infuso, che si tratti di un the, una tisana o altro, non dipende esclusivamente dalle sostanze naturali impiegate, ma anche dalle modalità di preparazione e dalle caratteristiche del filtro.


Il filtro è la bustina in cui sono contenuti i fiori o le erbe sminuzzate; in ogni confezione di the troviamo infatti una serie di filtri da cui sarà possibile preparare la bevanda.


Il filtro va inserito in dell’acqua la quale andrà fatta bollire alle temperature indicate per un tempo variabile, dai dieci ai quindici minuti.


Nella preparazione della tisana è fondamentale che il contenitore in cui si sta preparando l’infuso sia ben chiuso sulla parte superiore; in caso contrario infatti le preziose sostanze benefiche dell’erba sminuzzata contenuta nella bustina si disperderebbero nell’aria senza concentrarsi nella soluzione, impoverendo così la bevanda.


Affinchè le proprietà dei fiori o delle erbe siano assorbite in maniera adeguata dall’acqua, preparando così una bevanda ricchissima di sostanze utili per il benessere e per la salute in generale, è importante che anche il filtro sia di qualità.


Le migliori tisane, infatti, curano con particolare attenzione la composizione del filtro, in modo che il processo di preparazione possa avvenire a regola d’arte.


Anzitutto, è bene che nella bustina filtro siano totalmente assenti colla e punti metallici, i quali potrebbero disperdersi nella soluzione.


La bustina deve inoltre essere composta da fibra di qualità non trattata con sbiancanti, e vi sono anche delle particolari tecniche di annodatura che consentono al filtro di conservare in maniera ancor più efficace la purezza delle sostanze contenute.


Per una migliore qualità, inoltre, è consigliabile chele varie bustine filtro siano a loro volta contenute da delle bustine esterne accuratamente sigillate, per evitare che si possano rovinare.


Scegliendo dei prodotti con queste caratteristiche ed effettuando la preparazione seguendo attentamente le procedure indicate, si potrà sicuramente gustare un’ottima tisana ricca di proprietà benefiche.

 

 

Riccardo G.



Codice

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Consiglialimentari.it non è in alcun modo responsabile del loro contenuto.

Farmaci Equivalenti

Gratis le Ricette di Consiglialimentari.it

Solo la tua mail per ricevere subito e Gratis la Guida iscrivendoti alla nostra newsletter

50 Ricette e Consigli per mangiare sano

E-mail:

Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy

 

Mederma
Blog Bellezza
Pelle spellata dal sole 6 rimedi
Orecchie tappate tutto quello che dovete sapere
Funghi della pelle come curarli in 8 modi

I più letti