Ricette

giovedì 15 novembre, 03:08

Riso cantonese ricetta

Come si può preparare del gustoso riso alla cantonese?



Riso cantonese ricetta

Il riso alla cantonese è un piatto tipico della cucina cinese, il quale tuttavia è ormai da tempo molto diffuso ed apprezzato anche in Europa; rispetto a diverse altre pietanze cinesi, d'altronde, il riso alla cantonese è molto vicino ai gusti gastronomici europei ed italiani.

 

Il riso alla cantonese può essere gustato come primo piatto oppure, come spesso avviene nei ristoranti cinesi presenti nel territorio italiano, come contorno per accompagnare principalmente i secondi piatti, un pò come fosse una sorta di succedaneo del pane.

 

Non è certo un caso, d'altronde, se in questi ristoranti è spesso servito in piccole coppette assieme ad altri piatti più abbondanti.

 

L'ingrediente fondamentale di questo piatto è ovviamente il riso, ed in particolare è necessario scegliere del riso cosiddetto "a grana lunga", noto anche come riso Basmati.

 

Oltre a 250 g di riso di questa tipologia saranno necessari un pizzico di sale, un cucchiaino di salsa di soia, 3 uova, 125 g di prosciutto tagliato a dadini, 6 cucchiai di olio di semi d'arachide ed una cipolla.

 

Anzitutto, il riso dovrà essere accuratamente sciacquato in una bacinella con dell'acqua fredda, dopodichè dovrà essere cotto in acqua per circa 10 minuti, non prima di aver aggiunto un pizzico di sale.

 

In un'altra bacinella dovranno essere cotti i piselli, possibilmente a vapore, lasciandoli al dente, mentre in un ulteriore contenitore andranno sbattute le 3 uova aggiungendo un pizzico di sale e mezza cipolla tritata.

 

Le uova, in seguito, dovranno essere strapazzate con due cucchiai di olio di semi di soia, ed una volta ben cotte dovranno essere sminuzzate con una forchetta; in un'altra pentola andranno saltati per due minuti il prosciutto a cubetti ed i piselli assieme ad un pizzico di sale e due cucchiai di olio.

 

Il riso, adeguatamente scolato, dovrà essere mescolato alla restante metà della cipolla appassita, a due cucchiai di olio ed alla salsa di soia, dopodichè sarà possibile aggiungere anche i piselli e le uova precedentemente lavorati, saltando il tutto per circa 2 minuti.

 

Ora, non resterà che mescolare adeguatamente il riso e servirlo in tavola, e di norma il riso alla cantonese è gustato rigorosamente caldo.

 

Se si vuole assaporare il delizioso riso alla cantonese esattamente secondo la tradizione cinese, infine, non bisogna utilizzare le classiche forchette, ma bensì le bacchette tipiche della cucina orientale.

 

Riccardo G.

 



Codice

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Consiglialimentari.it non è in alcun modo responsabile del loro contenuto.

Farmaci Equivalenti

Gratis le Ricette di Consiglialimentari.it

Solo la tua mail per ricevere subito e Gratis la Guida iscrivendoti alla nostra newsletter

50 Ricette e Consigli per mangiare sano

E-mail:

Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy

 

Mederma
Blog Bellezza
Doppie punte e i 10 rimedi della nonna per evitarle
10 metodi naturali per schiarire i capelli castani
I 10 usi dell' argilla verde ventilata per la bellezza e per la salute

I più letti