Mangiare Sano

venerdý 03 aprile, 15:32

VITAMINA C

VITAMINA C



VITAMINA C

COSA FA
La vitamina C protegge le cellule dalla distruzione e contribuisce alla difesa del sistema immunitario. E’ indispensabile al mantenimento delle ossa, dei muscoli, dei denti, dei vasi sanguigni e alla formazione del collagene (proteina strutturale del tessuto connettivo). Fondamentale è la sua capacità di aumentare l’assorbimento di ferro.
 
COSA E'
Classificazione
La Vitamina C, o acido ascorbico, è vitamina idrosolubile e antiossidante e in quanto tale viene spesso utilizzata come additivo alimentare poiché contribuisce al mantenimento del buono stato delle cellule corporee. A differenza di quanto accade per le altre vitamine idrosolubili, l’organismo riesce ad accumulare alcune quantità di vitamina C, per questo i sintomi di carenza si manifestano solo dopo quattro mesi di dieta completamente carente.
 
Chi ne ha più bisogno? 
Le donne in gravidanza e durante il periodo dell’allattamento.
Coloro che fanno un uso eccessivo di sigarette.
Gli alcolisti.
 
Principi dietetici
La Vitamina C è contenuta nella frutta e nelle verdure fresche. Gli alimenti più ricchi sono: agrumi, ribes, bacche, fragole, peperoni, prezzemolo, pomodori, patate e vegetali a foglie verdi. La Vit. C è estremamente solubile in acqua e può essere distrutta dalla luce e dal calore. Gli esperti suggeriscono, pertanto, di cucinare le verdure in poca acqua per evitare notevoli dispersione della vitamina.
 
Il fabbisogno nutrizionale
Si raccomanda un uso giornaliero di vitamina C pari a 60 mg.
 
Interazioni
Aspirina, oli minerali e contraccettivi orali possono diminuire gli effetti della vitamina che a sua volta può interferire e diminuire gli effetti di altri farmaci. Inoltre, come per tutte le altre vitamine, non è opportuno assumerne dosi supplementari senza aver prima consultato il proprio medico, poiché un’assunzione eccessiva può portare alla formazione di calcoli renali.
 
Formulazione
La vitamina C è disponibile in complessi multivitaminici, allo stato puro (da 250 mg, 500 mg, 1.000 mg, 1.500 mg),in compresse associata sia alla rosa canina, sia all’azzeruolo in cui la quantità può variare dai 100 mg ai 500 mg. La vitamina è disponibile anche in compresse masticabili per coloro che hanno difficoltà di deglutizione.
 
Modo e tempo di somministrazione
La Vitamina C può essere assunta giornalmente dopo i pasti principali.



Codice

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Consiglialimentari.it non è in alcun modo responsabile del loro contenuto.

Farmaci Equivalenti

Gratis le Ricette di Consiglialimentari.it

Solo la tua mail per ricevere subito e Gratis la Guida iscrivendoti alla nostra newsletter

50 Ricette e Consigli per mangiare sano

E-mail:

Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy

 

Mederma
Blog Bellezza
Pelle spellata dal sole 6 rimedi
Orecchie tappate tutto quello che dovete sapere
Funghi della pelle come curarli in 8 modi

I più letti