Mangiare Sano

lunedý 12 aprile, 16:35

Il potere nutrizionale delle uova

Proprietà nutrizionali delle uova



Il potere nutrizionale delle uova

Negli ultimi anni le uova sono state condannate per il loro elevato contenuto in colesterolo e per l'alta probabilità di contaminazione con antibiotici, virus, batteri o altri agenti dannosi.

 

Il tutto a discapito del loro elevato potere nutrizionale, in particolare dell'alto contenuto in lecitina e metionina, due principi nutritivi essenziali per l'organismo umano.

 

Agendo come emulsionante dei grassi e degli oli, la lecitina ne promuove la digestione, disperdendoli nel lume intestinale sotto forma di minuscole goccioline facilmente attaccabili dagli enzimi digestivi. La lecitina, inoltre, promuove la funzione epatica e contribuisce a prevenire la formazione delle placche aterosclerotiche e quella dei calcoli renali.

 

Anche la metionina è un nutriente essenziale: partecipa alla sintesi degli acidi nucleici (DNA e RNA) nelle cellule, ha potente azione antiossidante, promuove la funzione della colecisti e contribuisce alla rimozione dei metalli pesanti e degli eccessi di istamina dall'organismo.

 

Ma le uova non contengono solo metionina e lecitina. Sono anche fonti preziosissime di vitamine A e D, proteine ad elevatissimo valore biologico (cioè contenenti tutti gli aminoacidi essenziali) e carboidrati.

 

Il problema legato al loro elevato contenuto in colesterolo non è reale. Da anni ormai è stato riconosciuto che i livelli di colesterolo ematico non aumentano "mangiando" colesterolo, ma piuttosto altri tipi di grassi (trigliceridi), carboidrati raffinati e zuccheri. Al contrario le uova, a differenza di quanto molti pensano, possono contribuire ad abbassare il colesterolo (se consumate con moderazione), grazie al loro elevato contenuto in lecitina ad azione ipocolesterolemizzante.

 

Per quanto riguarda la possibile contaminazione da parte di antibiotici, tossine e contaminanti ambientali vari, virus e batteri, il modo migliore per evitarla è scegliere uova fresche, sane, di alta qualità, provenienti da allevamenti certificati e controllati. Riconoscere un uovo sano non è comunque difficile: il guscio deve essere duro, il turlo di colore arancio carico e l'albume formato da due parti, una centrale più viscosa, a ridosso del tuorlo, ed una periferica, più sottile e di consistenza più fluida.

 

Eliminare le uova dalla dieta per paura del colesterolo o di qualche altra malattia non è saggio. L'uovo, come il latte, è un alimento completo per eccellenza, utile non solo alla crescita ed al mantenimento dei tessuti, ma anche alla prevenzione di diverse carenze nutrizionali ed al benessere dell'organismo.

 

Chiara De Carli

 



Codice

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Consiglialimentari.it non è in alcun modo responsabile del loro contenuto.

Farmaci Equivalenti

Gratis le Ricette di Consiglialimentari.it

Solo la tua mail per ricevere subito e Gratis la Guida iscrivendoti alla nostra newsletter

50 Ricette e Consigli per mangiare sano

E-mail:

Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy

 

Mederma
Blog Bellezza
Qual è la differenza tra i colpi di sole e le meches? Quale scegliere?
Perché preoccuparsi per una cicatrice? Mederma Gel Topico per cicatrici
La bellezza dall'interno: Merz Spezial

I più letti