Dietetica

lunedì 18 luglio, 16:44

La dieta ipocalorica gratuita

Gli alimenti per la tua dieta gratis



La dieta ipocalorica gratuita

Vuoi dimagrire ma non sai come fare? 

Molte tue amiche sono riuscite a perdere qualche chilo ma non vogliono svelarti il loro segreto? 

Probabilmente si sono rivolte a qualche bravo dietologo che ha dato loro una dieta ideale per perdere peso.

Adesso vorresti tu la dieta dimagrante gratis?

 

Sì puoi averla. Di seguito t’insegnerò come crearti la tua dieta gratis in modo autonomo, senza bisogno di un dietologo.

 

Bada bene che i consigli che leggerai continuando la tua lettura in questa pagina, si rivolgono a te, che devi perdere quei 4/5 chili che ti hanno fatto perdere una taglia o due al massimo.

 

Se invece hai problemi seri di sovrappeso e obesità, allora è bene rivolgersi ad un centro specializzato che sappia trovare la strada giusta per te, per farti perdere un certo numero di chili e soprattutto che curino la tua salute.

 

La dieta ipocalorica gratis, indica un regime alimentare, con la quale riuscirai a dimagrire, seguendo un’alimentazione sana ed equilibrata, con la quale assumerai un numero di calorie inferiori rispetto a quelle che consumi normalmente.

 

Solo seguendo questo principio riuscirai a perdere peso, e a liberarti di quei chili di troppo che infastidiscono la tua forma fisica.

 

Mangiare sano ed equilibrato, è il segreto per mantenere la tua dieta ipocalorica gratis, significa, anche dopo l’ottenimento del risultato sperato, avrai imparato a nutrirti bene, e quindi riuscirai a non riprendere i chili che hai dovuto faticosamente eliminare. 

 

La dieta ipocalorica gratis imparta a nutrirti bene a mantenere in salute il tuo organismo.

Dai tanto spazio a frutta e verdura e riduci i carboidrati, gli zuccheri e i grassi.

Importante è bere molto almeno un litro e mezzo di acqua al giorno.

Per creare la tua dieta ipocalorica, in modo gratuito, basta che impari a gestir i tre pasti principali della giornata: colazione pranzo e cena, con i due spuntini quotidiani permessi, quello della mattina e quello del pomeriggio, indicati con un frutto o uno yogurt.

 

La colazione è il pasto più importante della giornata, evita le brioche del bar, hanno un alto contenuto calorico e sono nemiche del peso forma.

Preferisci invece sempre una tazza di latte scremato con cereali, oppure una tazza di tè, con 4 fette biscottate.

Eliminando tutti grassi della colazione, già potrai notare in un mese i primi significativi risultati.

A questi ovviamente dovrai anche eliminare bibite gassate e alcoliche, le quali hanno un alto contenuto calorico.

Avanti quindi a tanta acqua, ma anche a tè, tisane e succhi di frutta senza zucchero.

Il pranzo e la cena devono avvenire sempre negli stessi orari, in questo modo il metabolismo lavora in modo corretto sulle calorie e gli alimenti che entrano nell’organismo.

 

Ricordati di mangiare la pasta due volte a settimana e di assumerla in modiche quantità, circa 50 grammi, puoi anche mangiare un piatto di pasta da 70 grammi, purchè sia un piatto unico e condito in modo sano, senza grassi in cottura e con l’aggiunta di verdure grigliate oppure cotte al vapore.

 

Quando non mangi la pasta, prepara verdura e riso integrale, oppure due fettine di prosciutto sgrassato.

Le proteine devono essere prevalentemente la sera, preferendo carne bianca o pesce magro accompagnato da insalata mista o verdura.

La dieta ipocalorica gratuita funziona molto di più e in tempi più brevi se ci associ una moderata attività fisica.

 

 Tiziana Cazziero



Codice

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Consiglialimentari.it non è in alcun modo responsabile del loro contenuto.

Farmaci Equivalenti

Gratis le Ricette di Consiglialimentari.it

Solo la tua mail per ricevere subito e Gratis la Guida iscrivendoti alla nostra newsletter

50 Ricette e Consigli per mangiare sano

E-mail:

Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy

 

Mederma
Blog Bellezza
Labbra screpolate : rimedi
Quanto costa la pulizia del viso?
Unghie rovinate cause

Unghie rovinate cause

[13 set 2017]

I più letti