News

venerdì 13 maggio, 14:29

Infarto: rischi e pericoli

Cuore che cosa lo danneggia



Infarto: rischi e pericoli

Quando si parla d’infarto e dei rischi a questo connesso, si fa subito riferimento al colesterolo e alle sbagliate abitudini alimentari e di vita. 

I primi riferimenti immediati sono le uova e il burro, gli alimenti numero uno nemici delle arterie e che possono quindi attentare alla salute del nostro cuore.


Anche i grassi saturi  sono soggetti alla stessa definizione, ma soprattutto i grassi che negli ultimi anni sono diventati dannosi per il nostro cuore sono i grassi trans.

 

Una recente pubblicazione sulla rivista British Jornual of Nutrition, gli autori responsabili della ricerca e della pubblicazione, asseriscono tuttavia che il collegamento tra alimentazione e colesterolo  è comunque minima, l’attenzione maggiore per rischi ulteriormente gravosi va rivolta ai diabetici. 

 


Domenico Sommariva è il vicepresidente della sezione lombarda della società italiana per lo studio dell’arteriosclerosi, e asserisce che il colesterolo assunto dagli alimenti infierisce sui livelli di quello presente nel sangue sono in minima parte.

 

Questo continua asserendo che spesso l’assimilazione maggiore di colesterolo dipende anche da una predisposizione genetica. 


Alcuni soggetti infatti, possono assumere solo il 20% di colesterolo presente negli alimenti, altri invece addirittura l’80%.

 

Il professore inoltre ha specificato che questi dati, non devono portare comunque a eccedere con gli alimenti incriminati, ma afferma che non sono ritenuti i  soli diretti responsabili del colesterolo alto e dei rischi quindi collegai all’infarto


Domenica Sommariva dichiara che i grassi idrogenati e quelli trans rappresentano un forte pericolo per il nostro cuore.

 

Questi grassi sono subiscono un processo d’idrogenazione che serve a trasformare gli oli dallo stato liquido a quello solido o semisolido come le margarine.


Il professore continua che oltre l’alimentazione anche lo stile di vita è importante per la salute del cuore, così come anche una moderata attività fisica.

 

Tiziana Cazziero



Codice

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Consiglialimentari.it non è in alcun modo responsabile del loro contenuto.

Farmaci Equivalenti

Gratis le Ricette di Consiglialimentari.it

Solo la tua mail per ricevere subito e Gratis la Guida iscrivendoti alla nostra newsletter

50 Ricette e Consigli per mangiare sano

E-mail:

Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy

 

Mederma
Blog Bellezza
Sapone allo zolfo contro i brufoli
Come smettere di mangiarsi le unghie
Miglior correttore occhiaie