Mangiare Sano

martedý 09 luglio, 21:24

Corretta alimentazione in gravidanza

Alcuni suggerimenti per seguire una corretta alimentazione in gravidanza



Corretta alimentazione in gravidanza

Seguire una corretta alimentazione in gravidanza è fondamentale affinchè la donna possa vivere nel modo migliore questa particolare fase, e soprattutto affinchè il bambino possa crescere forte e sano.

 

La donna in gravidanza necessita di una particolare accuratezza nella scelta degli alimenti, cerchiamo dunque di fornire alcuni preziosi consigli da questo punto di vista.

 

Anzitutto, c'è da dire che il fabbisogno calorico della donna in gravidanza è superiore rispetto a quello normale, dunque la donna in gravidanza dovrà nutrirsi in maniera più ricca per rispondere al meglio alle sue nuove esigenze nutrizionali.

 

In linea indicativa, il fabbisogno calorico giornaliero di una donna in gravidanza deve essere superiore, rispetto a quello comune, di circa 200-300 calorie; questo valore tende ovviamente ad aumentare nel caso in cui la donna in gravidanza continui ad avere una vita attiva ed a lavorare.

 

L'apporto proteico, in questa fase, è molto importante, e deve essere superiore rispetto alla dieta tradizionale di alcuni grammi, senza eccedere.

 

Altrettanto importante è il calcio, elemento grazie a cui si formeranno in maniera solida e robusta le ossa del feto, così come gli alimenti ricchi di vitamine e di fibre.

 

Un elemento molto importante in gravidanza, inoltre, è certamente rappresentato dall'acido folico, che secondo i medici è un elemento di grande importanza nella prevenzione delle malformazioni del feto.

 

L'acido folico, anche noto semplicemente come vitamina B9, è importantissimo per la sintesi delle proteine e di altre molecole, ed è stato dimostrato che riveste un ruolo di fondamentale importanza per la formazione del feto.

 

Altro elemento indispensabile in gravidanza, che deve dunque essere adeguatamente introdotto nell'organismo per mezzo dell'alimentazione, è il ferro.

 

Il ferro, oltre ad avere diverse importanti funzioni, sostiene in modo ottimale l'aumentata produzione di globuli rossi tipica di questa fase, ed è utilissimo per prevenire forme di anemia.

 

Aldilà di questi suggerimenti, validi ma inevitabilmente generici, è fondamentale rivolgersi ad un medico il quale possa suggerire alla donna in gravidanza una dieta personalizzata.

 

Affinchè la dieta risulti realmente ideale per la donna in gravidanza, inoltre, è importantissimo sottoporsi regolarmente ad analisi mediche, le quali possano riscontrare in modo celere e preciso eventuali carenze di alcune sostanze.

 

Insomma, per seguire una corretta alimentazione in gravidanza, è importantissimo che la donna si affidi all'esperienza di un medico e che controlli con costanza i suoi valori durante i 9 mesi.

 

Riccardo G.

 

 

 

 



Codice

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Consiglialimentari.it non è in alcun modo responsabile del loro contenuto.

Farmaci Equivalenti

Gratis le Ricette di Consiglialimentari.it

Solo la tua mail per ricevere subito e Gratis la Guida iscrivendoti alla nostra newsletter

50 Ricette e Consigli per mangiare sano

E-mail:

Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy

 

Mederma
Blog Bellezza
Pelle spellata dal sole 6 rimedi
Orecchie tappate tutto quello che dovete sapere
Funghi della pelle come curarli in 8 modi

I più letti