Mangiare Sano

venerdý 14 marzo, 12:15

Colon irritato cibi da evitare

Colon irritato e alimentazione: quali cibi evitare?



Colon irritato cibi da evitare

Chi è interessato da colon irritato quali cibi deve evitare nella sua dieta? Prima di rispondere a questa domanda, cerchiamo di comprendere cos'è esattamente il colon irritato e quali disturbi può comportare.

 

Il colon irritato, anche definito come colon infiammato, è un problema piuttosto comune che riguarda appunto uno dei tratti terminali dell'intestino.

 

A causare questa indesiderata irritazione possono esservi numerosi aspetti, quali ad esempio particolari condizioni di stress psico-fisico, utilizzo prolungato di determinati farmaci, intolleranze alimentari, oppure anche patologie più complesse e temute, come ad esempio ulcere o tumori.

 

Per questa ragione, nel caso in cui si fosse interessati da colon irritabile o quantomeno qualora si sospettasse di esserlo, è assolutamente fondamentale una visita medica che possa confermare, o smentire, che sia realmente questo il problema, e soprattutto che possa suggerire alla persona le migliori terapie per fronteggiare il disturbo.

 

Per intervenire in modo celere, dunque, è molto importante riuscire a riconoscere i sintomi: tipici sintomi del colon irritato sono dolori addominali, flatulenza, diarrea, stitichezza, cefalea, sensazioni di nausea o di vomito.

 

Il medico, come detto, sarà sicuramente in grado di offrire i migliori suggerimenti per fronteggiare il problema, tuttavia la cura dell'alimentazione sarà certamente fondamentale.

 

Vi sono sicuramente dei consigli alimentari che i medici ed i nutrizionisti forniscono in maniera costante a chi è interessato da colon irritato, che possono certamente essere sintetizzati.

 

Cibi da evitare sono anzitutto quelli che tendono a fermentare all'interno dell'intestino, ovvero ad esempio legumi, verdure, cavoli, cipolle, peperoni, patate.

 

Assolutamente da evitare le bevande gassate e gli alcolici, così come cioccolato, dolcificanti, marmellata; anche il latte non rientra tra gli alimenti suggeriti a chi è interessato da colon irritato.

 

Atrettanto importante è, inoltre, verificare che il soggetto non sia intollerante a determinate tipologie di cibo: l'intolleranza alimentare è infatti una delle principali ragioni per cui può svilupparsi un colon irritato, dunque una visita medica sarà certamente provvidenziale anche per questo aspetto.

 

Molto spesso, i medici consigliano ai pazienti interessati da questa patologia di seguire un'alimentazione ricca di fibre; un molti casi, questo è certamente un buon suggerimento, ma è pur vero che una dieta eccessivamente ricca di fibre non aiuta certo a fronteggiare il disturbo intestinale.

 

Ad ogni modo, anche le indicazioni sulla dieta da seguire possono risultare molto variegate, a seconda delle caratteristiche fisiche della persona e dei sintomi manifestati, ecco perchè per fronteggiare al meglio un caso di colon irritabile bisognerà affidarsi totalmente a quanto indicato dal medico.

 

Riccardo G.



Codice

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Consiglialimentari.it non è in alcun modo responsabile del loro contenuto.

Farmaci Equivalenti

Gratis le Ricette di Consiglialimentari.it

Solo la tua mail per ricevere subito e Gratis la Guida iscrivendoti alla nostra newsletter

50 Ricette e Consigli per mangiare sano

E-mail:

Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy

 

Mederma
Blog Bellezza
Forfora come eliminarla in 8 mosse
Come avere gambe sode e snelle in 10 mosse
Pelle scottata dal sole : 8 rimedi utili

I più letti