Mangiare Sano

venerdý 26 agosto, 21:41

Acne giovanile cura: lavaggi, alimentazione adeguata e creme idratanti

L'acne è un difetto della pelle molto comune per quanto riguarda i giovani in età adolescenziale: alcuni consigli per combatterlo



Acne giovanile cura: lavaggi, alimentazione adeguata e creme idratanti

L'acne è una piccola malattia della pelle, la quale, in età adolescenziale, non deve affatto destare preoccupazione, ma si tratta al contrario di una semplice fase dello sviluppo fisico; ciononostante questo problema cutaneo può risultare sgradevole dal punto di vista estetico, al punto che è decisamente consigliabile adottare da subito per l'acne giovanile una cura adeguata.

 

Altissime percentuali di ragazzi in età adolescenziale, principalmente tra i 14 ed i 20 anni, sono interessati dall'acne, il quale consiste in sostanza nella comparsa di alcuni brufoli, dei classici "punti neri", scientificamente definiti comedone, ed in generale dalla presenza di molto sebo sulla pelle.

 

Premesso che, come detto, in età adolescenziale l'acne non deve destare particolare preoccupazione, vi sono tuttavia dei semplici accorgimenti che possono rendere meno evidente la presenza, sul viso, di brufoli ed altre impurità.

 

Anzitutto è molto importante curare con attenzione la pulizia del viso: oltre ai classici risciacqui della faccia, che dovranno essere effettuati più volte al giorno con acqua abbondante ed anche utilizzando degli appositi saponi; anche le creme idratanti possono rivelarsi molto utili per combattere lo sviluppo dei brufoli.

 

E' inoltre importante non toccare i brufoli: sebbene spesso si sia portati, infatti, a toccare i brufoli per sgonfiarli e renderli meno visibili, in realtà è proprio questa operazione rischia di lasciare sul viso delle cicatrici che sarà molto complesso rimuovere.

 

Anche l'alimentazione ha la sua importanza da questo punto di vista: una dieta equilibrata, povera di grassi e di dolciumi (molto amati dai ragazzini), può sicuramente aiutare a combattere l'eccesso di secrezione sebacea sul viso.

 

Durante gli anni dello sviluppo, in realtà, anche in altre zone del corpo vi è la presenza di queste formazioni di foruncoli, ovviamente questo problema è più sentito per quanto riguarda il viso, sia dal punto di vista estetico, sia perchè la pelle del viso è particolarmente delicata, dunque potrebbe risentire in maniera più evidente di questa comune patologia.

 

E' proprio la secrezione di sebo in eccesso uno dei primi fattori che contribuiscono alla formazione dell'acne sulla pelle; il grasso cutaneo, infatti, contiene dei batteri che favoriscono, appunto, la formazione di brufoli, punti neri ed altre impurità.

 

Ed allora, chi è affetto da acne giovanile ed è in cerca di una cura adeguata a questa patologia così diffusa, basta seguire questi piccoli accorgimenti ed attendere che, con lo sviluppo fisico, questo piccolo difetto estetico scompaia da se.

 

Riccardo G.



Codice

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Consiglialimentari.it non è in alcun modo responsabile del loro contenuto.

Farmaci Equivalenti

Gratis le Ricette di Consiglialimentari.it

Solo la tua mail per ricevere subito e Gratis la Guida iscrivendoti alla nostra newsletter

50 Ricette e Consigli per mangiare sano

E-mail:

Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy

 

Mederma
Blog Bellezza
Miglior correttore occhiaie
Filler labbra controindicazioni
Ginnastica facciale per guance cadenti

I più letti