Mangiare Sano

mercoledì 05 febbraio, 23:51

Aceto di mele benefici

L'aceto di mele quali benefici può offrire? Quali differenze vi sono rispetto all'aceto classico?



Aceto di mele benefici

L'aceto di mele quali benefici può offrire? Prima di approfondire questo interessante aspetto, facciamo il punto su cosa è, esattamente, l'aceto di mele, e sulle sue caratteristiche di tipo nutrizionale.

 

L'aceto di mele è un tipo di aceto che si può utilizzare in cucina come un comune condimento, sostituendolo dunque all'aceto tradizionale. Rispetto all'aceto classico, l'aceto di mele è sicuramente molto più semplice da digerire.

 

L'aspetto dell'aceto di mele è piuttosto differente rispetto all'aceto più comune: la sua colorazione, infatti, è di una tonalità giallognola, ed è normale che sul fondo della bottiglia in cui è contenuto si formino dei sedimenti.

 

L'aceto di mele si produce sostanzialmente fermentando il sidro di mele, dunque facendo in modo che i comuni batteri presenti nell'aria trasformino in acido acetico le leggere quantità di alcol presenti nel succo di questo frutto.

 

L'aceto di mele quali benefici può dunque comportare?

 

Questo aceto, anzitutto, è molto ricco di potassio, un elemento utilissimo per moltissimi aspetti e prezioso per il benessere dei muscoli e del miocardio; nella sua composizione vi sono, inoltre, ricche quantità di vitamine.

 

L'aceto di mele è anzitutto molto utile dal punto di vista depurativo, favorendo l'eliminazione delle tossine e regolando il pH del sangue.

 

Questo aceto è un ottimo alleato del sistema immunitario, e il suo apporto può rivelarsi un interessante supporto ai processi digestivi e, in generale, al metabolismo.

 

In molti sostengono che le proprietà dell'aceto di mele siano ancor più interessanti: c'è chi ritiene che il suo consumo possa rivelarsi utilissimo per accelerare il dimagrimento, c'è chi lo considera molto utile, invece, per contrastare il problema del diabete.

 

Queste due proprietà, al momento, non trovano alcuna conferma dal punto di vista scientifico, tuttavia ciò non significa che non siano uno spunto interessante sulla base di cui approfondire le interessanti caratteristiche di questo prodotto.

 

Per offrire una panoramica completa circa l'aceto di mele e i benefici correlati, va sottolineato inoltre che questo tipo di aceto ha delle proprietà interessanti anche se utilizzato dal punto di vista non alimentare: gli impacchi a base di aceto di mele, infatti, sono spesso consigliati per contrastare i gonfiori.

 

Insomma, l'aceto di mele ha benefici effettivamente molto interessanti, e può essere sicuramente una buona idea quello utilizzarlo per sostituire, di tanto in tanto, l'aceto tradizionale.

 

Riccardo G.



Codice

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Consiglialimentari.it non è in alcun modo responsabile del loro contenuto.

Farmaci Equivalenti

Gratis le Ricette di Consiglialimentari.it

Solo la tua mail per ricevere subito e Gratis la Guida iscrivendoti alla nostra newsletter

50 Ricette e Consigli per mangiare sano

E-mail:

Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy

 

Mederma
Blog Bellezza
Scrub corpo casalingo

Scrub corpo casalingo

[19 ott 2017]

Come sistemare i capelli mossi
Qual è la differenza tra i colpi di sole e le meches? Quale scegliere?

I più letti