Mangiare Sano

mercoledý 14 novembre, 15:24

Valori nutrizionali cocco

Valori nutrizionali del cocco? Quali sono le caratteristiche di questo frutto esotico?



Valori nutrizionali cocco

Quali sono i valori nutrizionali del cocco? Questo delizioso frutto esotico è considerato il rinfresco per eccellenza da consumarsi in spiaggia ed in generale in estate, quando il caldo è intenso, ma quali sono le sue caratteristiche nutrizionali?


Considerare il cocco come un alimento prettamente dissetante, come lo sono ad esempio altri frutti quali l'anguria ed il melone, è certamente molto limitativo, proprio perchè i valori nutrizionali del cocco sono tutt'altro che trascurabili.

 

Il cocco ha una polpa dal colore bianco intenso, interamente rivestita dalla classica buccia scura filamentosa, la quale si caratterizza per essere particolamente dura (il cocco può essere masticato solo con dei morsi piuttosto decisi), molto succosa e dal gusto intenso.

 

Nell'analizzare i valori nutrizionali del cocco, bisogna anzitutto dire che si tratta di un frutto il cui apporto calorico è notevole: per 100 g di prodotto, infatti, vengono assunte circa 354 Kcal.

 

Allo stesso modo, inoltre, anche le quantità di grassi sono piuttosto importanti, ed ammontano a circa 33 g per 100 g di prodotto.

 

Per questi due aspetti, dunque, si può affermare che il cocco non è certamente un frutto dietetico, dunque chi sta seguendo una dieta dimagrante deve moderarsi nelle quantità.

 

Il cocco è un frutto molto ricco di sali minerali e di vitamine, in particolare di vitamina B e vitamina C, per questo motivo si tratta effettivamente di un ottimo dissetante, prezioso per il reintegro dei sali minerali dovuto ad un'intensa sudorazione.

 

Come non ricordare, inoltre, le quantità di acqua: questo frutto è infatti costituito da acqua per circa il 46%, ecco perchè è considerato ottimo per idratarsi e rinfrescarsi.

 

Inoltre, il cocco è particolarmente ricco di carboidrati e di zuccheri, dunque rappresenta una fonte di energia tutt'altro che trascurabile: su 100 g di prodotto, infatti, si contano 15 g di carboidrati e circa 6 g di zuccheri.

 

Inferiore, ma non per questo trascurabile, è inoltre la quantità di proteine, che ammonta a circa 3 g per 100 g di frutto.

 

A dispetto di un profilo nutrizionale davvero notevole, tuttavia, il cocco è un frutto altamente digeribile, di conseguenza è molto consigliato per vari tipi di diete, come ad esempio quelle ricostituenti.

 

Insomma, i valori nutrizionali del cocco sono decisamente importanti, ed è quindi molto limitativo considerare questo frutto come un semplice dissetante estivo.

 

Riccardo G.

 

 



Codice

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Consiglialimentari.it non è in alcun modo responsabile del loro contenuto.

Farmaci Equivalenti

Gratis le Ricette di Consiglialimentari.it

Solo la tua mail per ricevere subito e Gratis la Guida iscrivendoti alla nostra newsletter

50 Ricette e Consigli per mangiare sano

E-mail:

Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy

 

Mederma
Blog Bellezza
Pelle spellata dal sole 6 rimedi
Orecchie tappate tutto quello che dovete sapere
Funghi della pelle come curarli in 8 modi

I più letti