Alimentazione Speciale

venerdý 20 luglio, 16:10

Tabella dieta zona

Che cosa si intende per tabella della dieta a zona?



Tabella dieta zona

Che cosa si intende per tabella della dieta a zona? Ancor prima di approfondire questo aspetto, cerchiamo di comprendere in cosa consiste la dieta a zona, e quali sono i suoi principi di base.

 

La dieta a zona è un particolare tipo di dieta che è stato teorizzato da uno studioso statunitense, Barry Stears, secondo cui ogni persona, per seguire un regime alimentare equilibrato e salutare, deve mantenere una determinata proporzionalità tra le quantità delle principali sostanze nutritive, ovvero proteinecarboidrati e grassi.

 

Ecco dunque che cosa significa "tabella dieta a zona": secondo Barry Stears, la proporzione deve essere la seguente: il 40% dell'alimentazione deve essere a base di carboidrati, il 30% a base di proteine ed il 30% di grassi, ecco perchè, dunque, la dieta a zona è anche conosciuta come dieta "40-30-30".

 

La tabella della dieta a zona prevede indicativamente un largo consumo di verdura, seguito da buone quantità di frutta, da proteine provenienti da carni magre, come ad esempio il pollo, e da grassi monosaturi; da consumare con maggiore moderazione sono, invece, i cereali e gli amidi.

 

La tabella della dieta a zona prevede inoltre una buona idratazione nel corso della giornata, con almeno 2 litri di acqua da bere durante il giorno, ed una pratica sportiva costante e commisurata al fisico della persona.

 

Mantenere con precisione la proporzione suggerita da Barry Stears non è semplice, e chi desidera seguire una dieta a zona deve dunque valutare bene i profili nutrizionali dei cibi scelti.

 

Per facilitare questa operazione, chi segue una dieta a zona è solito utilizzare nell'arco della giornata anche degli altri alimenti specifici, come ad esempio le barrette a zona, i biscotti, i crackere molto altro ancora.

 

Tutti questi prodotti, infatti, sono realizzati mantenendo stabile la tabella della dieta a zona, dunque la proporzionalità tra grassi, proteine e carboidrati.

 

Si tratta di alimenti molto pratici da consumare, ideati dunque per chi desidera mantenere questo tipo di regime alimentare pur avendo poco tempo nell'arco della giornata; l'ideale per essere consumati a lavoro o in una pausa pranzo.

 

Le barrette a zona, ad esempio, sono una validissima alternativa ai classici dolci, e pur avendo un gusto delizioso (è possibile acquistarle al cocco, al cacao, alla frutta...) rispettano sempre in maniera impeccabile la tabella della dieta a zona.

 

Riccardo G.



Codice

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Consiglialimentari.it non è in alcun modo responsabile del loro contenuto.

Farmaci Equivalenti

Gratis le Ricette di Consiglialimentari.it

Solo la tua mail per ricevere subito e Gratis la Guida iscrivendoti alla nostra newsletter

50 Ricette e Consigli per mangiare sano

E-mail:

Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy

 

Mederma
Blog Bellezza
Labbra screpolate : rimedi
Quanto costa la pulizia del viso?
Unghie rovinate cause

Unghie rovinate cause

[13 set 2017]

I più letti