Mangiare Sano

venerdý 10 ottobre, 15:29

Probiotici: cosa sono? Perchè sono così utili all'intestino?

Per quale motivo i cosiddetti "probiotici" sono considerati dei preziosi amici del benessere intestinale?



Probiotici: cosa sono? Perchè sono così utili all'intestino?

I probiotici, non ci sono dubbi, sono degli elementi che possono rivelarsi molto importanti per il benessere dell'organismo, ed in particolare per la condizione dell'intestino.

 

Si parla davvero spesso di probiotici nel mondo degli integratori alimentari, nonchè relativamente ad alcune tipologie di latticini, dunque sorge oramai automatica l'associazione di questo termine con degli effetti positivi a livello intestinale, ma che cosa sono esattamente? Perchè riescono a rivelarsi a tal punto utili?

 

I probiotici sono dei batteri, dei veri e propri microrganismi viventi, i quali possono effettivamente avere degli effetti benefici nei confronti dell'intestino. 

 

I probiotici sono contenuti naturalmente nell'intestino umano, tuttavia per migliorarne la reale efficacia può essere opportuno favorirne la presenza e lo sviluppo, attraverso uno stile di vita adeguato, un'alimentazione bilanciata e, eventualmente, anche tramite il consumo di integratori alimentari e prodotti specifici che possono vantare, appunto, delle ricche quantità di probiotici al loro interno.

 

Si può certamente affermare che i probiotici, essendo dei batteri "positivi", riescono a creare all'interno dell'intestino una vera e propria competizione con i batteri indesiderati, sottraendo loro risorse e nutrimento, nonchè la possibilità di aderire alle pareti intestinali.

 

Oltre ad essere un acerrimo nemico dei batteri negativi, i probiotici possono attenuare intolleranze ed allergie alimentari, contrastano il colesterolo, e soprattutto riescono a rafforzare notevolmente le difese immunitarie.

 

La presenza di probiotici, come detto, può essere favorita seguendo un'alimentazione equilibrata, evitando vizi poco salutari come fumo ed alcol, cercando di attenuare lo stress ed anche consumando dei particolari alimenti, in particolar modo latticini, che si caratterizzano per delle ricche quantità di probiotici.

 

Questi alimenti, che in alcuni casi si rivelano dei veri e propri integratori alimentari, sono spesso definiti con il termine "simbiotici", in quando possono vantare, nella loro composizione, un preziosi mix di probiotici, appunto, e di prebiotici. Che cosa sono i prebiotici?

 

I prebiotici, spesso confusi con i probiotici anche per via del loro nome così simile, sono delle sostanze non digeribili dall'organismo le quali hanno sostanzialmente la funzione di nutrire la flora batterica.

 

Se, dunque, la presenza di probiotici è certamente da considerarsi positiva per il benessere dell'intestino, i prebiotici offrono ai medesimi batteri un prezioso apporto nutrizionale; ecco perchè, dunque, l'associazione tra probiotici e prebiotici è considerata particolarmente interessante ed ideale per la flora batterica.

 

E' utile sottolineare, tuttavia, che moltissimi alimenti presenti in commercio, soprattutto yogurt e fermenti lattici, sono presentati al pubblico come probiotici per finalità prettamente commerciali; pur contenendo effettivamente delle quantità di probiotici, infatti, questi batteri non riescono realmente ad essere assimilati dall'intestino, rendendo così il loro apporto pressochè nullo.

 

Da questo punto di vista, sono sicuramente da considerarsi tra i migliori prodotti in assoluto quelli che contengono al loro interno dei microrganismi in grado di stimolare, effettivamente, lo svilupparsi di batteri probiotici.

 

Le case produttrici che sono riuscite ad individuare, attraverso scrupolosi percorsi di ricerca scientifica, dei nuovi microrganismi di tipo probiotico, hanno scelto in genere di far divenire il nome scientifico di questi elementi un marchio registrato, per finalità commerciali. 

 

Dal punto di vista qualitativo, appunto, marchi registrati come questi possono essere considerati una valida garanzia per assicurare realmente, al proprio intestino, le quantità di probiotici di cui ha bisogno.

 

Insomma, i benefici che i probiotici sono in grado di garantire all'intestino, nonchè all'organismo nel suo complesso, sono notevoli, ed il consumo di prodotti specifici può rivelarsi ideale per assicurare all'intestino tutto l'apporto probiotico di cui necessita.

 

Riccardo G.



Codice

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Consiglialimentari.it non è in alcun modo responsabile del loro contenuto.

Farmaci Equivalenti

Gratis le Ricette di Consiglialimentari.it

Solo la tua mail per ricevere subito e Gratis la Guida iscrivendoti alla nostra newsletter

50 Ricette e Consigli per mangiare sano

E-mail:

Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy

 

Mederma
Blog Bellezza
Come prendersi cura dei capelli
L’ acne giovanile : rimedi e cause
I prodotti Carita Ideal

I prodotti Carita Ideal

[23 feb 2017]

I più letti