Alimentazione Speciale

lunedý 07 novembre, 17:27

Omeopatia per dimagrire: in che consiste?

In che cosa consiste l'approccio omeopatico?



Omeopatia per dimagrire: in che consiste?

E' possibile utilizzare l'omeopatia per dimagrire? La risposta a questo quesito è complessa, e non potrebbe essere altrimenti, dal momento che la stessa disciplina omeopatica è tutt'oggi ricca di aspetti non particolarmente chiari, tantomeno di conferme scientifiche.

 

Che cos'è dunque l'omeopatia? Questo particolare approccio medico si basa su un principio di base, formulato dal tedesco Samuel Hahnemann, secondo cui il rimedio più appropriato per una malattia sarebbe individuabile in una sostanza che, iniettata in una persona sana, produce sintomi simili a quelli osservati nella persona malata.

 

Tale principio prende il nome di "principio di similitudine nel farmaco", e sebbene apportare molte persone sono pronte a giurare di aver tratto grande giovamento dalle cure omeopatiche, non vi sono, ad oggi, delle certezze scientifiche sulla reale utilità di questo tipo di intervento.

 

Di base, c'è da effettuare una considerazione: non è possibile immaginare che l'omeopatia possa apportare in alcun modo degli effetti benefici per quanto riguarda il dimagrimento, se allo stesso tempo non si segue uno stile di vita idoneo, dunque non ci si alimenta in maniera equilibrata e non si pratica alcuna disciplina sportiva.

 

L'omeopatia per dimagrire, in sostanza, consiste nell'utilizzo, previo parere medico, di sostanze quali erbe, tisane ed altri elementi naturali, le quali devono essere accuratamente selezionate sulla base del tipo di sovrappeso che si deve combattere.

 

Per ogni problema fisico di questo tipo, che si tratti dunque di evidente obesità, di sovrappeso dovuto a sedentarietà o altro ancora, il medico omeopatico potrà suggerire delle erbe adeguate per contrastare in maniera efficace l'eccesso di massa grassa.

 

L'approccio omeopatico è spesso accusato, dai critici, di riuscire a comportare degli effetti benefici nella persona per via dell'effetto placebo, ovvero della convinzione psicologica che porta il paziente ad affrontare in maniera vincente il problema fisico da risolvere.

 

Per quanto riguarda l'omeopatia per dimagrire, è difficile immaginare che la psiche possa favorire lo smaltimento dei grassi in eccesso, anche se, tuttavia, la persona in cura può essere portata ad impegnarsi maggiormente nello sport o a seguire in maniera più rigida un'alimentazione adeguata nel caso in cui riscontri sul proprio corpo degli effetti positivi.

 

Riccardo G.

 



Codice

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Consiglialimentari.it non è in alcun modo responsabile del loro contenuto.

Farmaci Equivalenti

Gratis le Ricette di Consiglialimentari.it

Solo la tua mail per ricevere subito e Gratis la Guida iscrivendoti alla nostra newsletter

50 Ricette e Consigli per mangiare sano

E-mail:

Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy

 

Mederma
Blog Bellezza
Sapone allo zolfo contro i brufoli
Come smettere di mangiarsi le unghie
Miglior correttore occhiaie

I più letti