Dietetica

martedì 28 giugno, 12:39

Dieta Ayurvedica: ottima per la salute e la linea

Alimentazione ayurvedica, una filosofia di vita



Dieta Ayurvedica: ottima per la salute e la linea

La dieta ayurvedica è un regime alimentare antico di origine indiana, secondo la quale l’alimentazione e gli elementi nutritivi sono anche considerati dei medicinali per l’organismo.

 

La dieta ayurvedica si basa principalmente su un tipo di alimentazione vegetariana, in quanto i fautori di questa alimentazione, asseriscono che il corpo non abbia bisogno di carne, poiché le proteine e le sostanze che questa possiede possono essere assimilate anche dai legumi.

 

Spesso i legumi non sono molto gettonati dalle diete, perché generano gonfiore addominale ma secondo i seguaci della dieta ayurvedica, i legumi assunti con le spezie giuste, possono essere digerite facilmente.

 

Inoltre grazie all’ausilio delle spezie, si attenuerebbero gli spiacevoli effetti dei gonfiori addominali.

La dieta ayurvedica si basa su alcuni principi fondamentali: etere, aria, fuoco, terra, acqua.

 

Questi principi sono la rappresentazione di una filosofia che vede in questi elementi il divino.

Inoltre per godere a pieno degli elementi nutritivi e dei cibi, è bene mangiare con calma, e in luoghi consoni alla gustazione dei piatti.

 

La dieta ayurvedica prevede quindi cibi caldi e bevande tiepide, magari assumendo tè verde e tisane diuretiche e adatte a contrastare i gonfiori addominali.

 

Secondo questo tipo di alimentazione, si favorirebbe il metabolismo del corpo, e quindi anche l’eliminazione delle tossine in eccesso e quindi dei chili di troppo.

Quindi seguendo la dieta ayurvedica, si favorisce non solo la salute, ma anche la linea e il peso forma.

 

I cibi insaporiti con le spezie di fatto avrebbero i compiti di insaporire positivamente i cibi, soprattutto le verdure, e di favorire al contempo anche l’assimilazione sana delle sostanze e di eliminare con un giusto processo di trasformazione degli alimenti, le sostanze in eccesso per il corpo.

 

Un esempio di dieta ayurvedica è data dal consumo di una tazza di tè verde o allo zenzero la mattina appena ci si sveglia.

Segue la colazione con un’altra tazza di tè, con in aggiunta i cereali e uno yogurt, favorendo infatti i cibi fermentati.

 

Segue lo spuntino della mattina o la merenda del pomeriggio, che prevede un frutto o un’altra tazza di tisana o tè e il pranzo e la cena sono costituiti da un letto di legumi tipo lenticchie che favoriscono l’apporto di ferro, oppure di ceci che fanno bene all’epidermide grazie agli oli essenziali che contengono, oppure di piselli che sono ricchi di vitamine e minerali, i fagioli di soia che agiscono contro il colesterolo cattivo alto.

 

In alternativa verdure grigliate con insalata e pomodori e o carote, che hanno origine dalla terra.

Condite con aromi e spezie e un filo di olioextravergine di oliva.

La sera come rilassante dopo cena una tazza di tè allo zenzero.

 

 

Tiziana Cazziero



Codice

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Consiglialimentari.it non è in alcun modo responsabile del loro contenuto.

Farmaci Equivalenti

Gratis le Ricette di Consiglialimentari.it

Solo la tua mail per ricevere subito e Gratis la Guida iscrivendoti alla nostra newsletter

50 Ricette e Consigli per mangiare sano

E-mail:

Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy

 

Mederma
Blog Bellezza
Miglior correttore occhiaie
Filler labbra controindicazioni
Ginnastica facciale per guance cadenti

I più letti