Mangiare Sano

giovedý 29 settembre, 14:29

Mangiare vegetariano: in cosa consiste questo tipo di dieta?

La dieta vegetariana è un tipo di alimentazione in cui si evitano le carni di ogni genere



Mangiare vegetariano: in cosa consiste questo tipo di dieta?

Mangiare vegetariano è un particolare tipo di alimentazione in cui si evitano del tutto le carni di qualsiasi tipo, ovvero carni in senso stretto, pesce, pollame ed altro ancora; alcuni vegetariani includono nella dieta i latticini e le uova, altri invece scelgono di eliminare dalla dieta anche questo genere di cibi.

 

Un tipo di regime alimentare simile al vegetarismo è il veganismo, il quale prevede non solo che vadano evitate le carni di qualsiasi tipo, ma non devono essere mangiati neppure gli alimenti che hanno origine animale anche indiretta, come nel caso del latte, dei latticini, delle uova, e di ogni altro cibo che è stato preparato sfruttando in qualsiasi maniera degli animali.

 

Principalmente, chi sceglie di intraprendere una dieta vegetariana (o vegana) è mosso soprattutto da motivazioni di natura etica e religiosa: molti vegetariani considerano infatti immorale uccidere degli animali per ricavarne degli alimenti, e lo stesso principio è ancor più accentuato nei vegani, i quali sono contrari, per principio, ad ogni forma di sfruttamento degli animali per la produzione di alimenti.

 

Si è spesso dibattuto circa eventuali rischi di salute che possono correre le persone vegetariane: il rischio che la loro dieta si possa rivelare poco sostanziosa e poco equilibrata è infatti concreto, dal momento che moltissimi tipi di cibi devono rigorosamente essere evitati.

 

Sicuramente, una dieta di un vegetariano può rivelarsi povera di proteine e di grassi animali e di fosforo, sostanze che abbondano nelle carni bianche, nelle carni rosse e nel pesce, tuttavia test scientifici hanno dimostrato che è possibile seguire una dieta salutare ed equilibrata anche essendo dei vegetariani convinti.

 

La dieta vegetariana si presenta anzi come molto salutare sotto alcuni punti di vista: è stato infatti dimostrato che i vegetariani hanno un minore rischio di contrarre patologie tumorali, problemi circolatori, malattie metaboliche e diabete.

 

In ogni caso, chi sceglie di seguire questo tipo di dieta, che sia per ragioni etiche, religiose o altro ancora, potrebbe rivolgersi ad un nutrizionista in grado di suggerire una dieta equilibrata, la quale possa fornire un adeguato apporto di sostanze nutritive evitando accuratamente gli alimenti di origine non vegetale.

 

Molti integratori alimentari si conciliano senza problemi con il mangiare vegetariano, ed assumerne con regolarità può aiutare a seguire una dieta bilanciata senza carenze di sostanze nutritive.

 

Riccardo G.

 

 

 



Codice

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Consiglialimentari.it non è in alcun modo responsabile del loro contenuto.

Farmaci Equivalenti

Gratis le Ricette di Consiglialimentari.it

Solo la tua mail per ricevere subito e Gratis la Guida iscrivendoti alla nostra newsletter

50 Ricette e Consigli per mangiare sano

E-mail:

Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy

 

Mederma
Blog Bellezza
Miglior correttore occhiaie
Filler labbra controindicazioni
Ginnastica facciale per guance cadenti

I più letti