Mangiare Sano

sabato 14 aprile, 20:12

Formaggi siciliani

Quali sono i più noti formaggi siciliani?



Formaggi siciliani

I formaggi siciliani sono dei prodotti molto gustosi e prelibati, tanto da rientrare a pieno titolo tra le eccellenze della cucina italiana.

 

In Sicilia, infatti, la tradizione casearia è molto consolidata, e negli anni le piccole aziende locali che si occupano appunto della produzione di formaggi e latticini hanno tramandato con cura le varie tecniche di lavorazione ed il dosaggio degli ingredienti.

 

C'è da aggiungere, inoltre, che la Sicilia è una regione che si presta alla perfezione all'allevamento di tipo bovino: ampie aree verdi da dedicare al pascolo, clima mite con inverni mai eccessivamente freddi, piante e prati curati in maniera 100% biologica, dunque senza alcun impiego di pesticidi ed altri prodotti di sintesi.

 

Non è certo un caso, inoltre, se i prodotti siciliani, precisamente appunto i formaggi siciliani, sono spesso citati nella letteratura, anche in opere davvero antichissime, come ad esempio quelle di Omero.

 

Ed allora, quali sono i formaggi siciliani più apprezzati e più genuini? L'elenco è veramente molto lungo, e si corre il concreto rischio di escludere prodotti che riscuotono grandissimo successo non solo nella cucina italiana, ma anche all'estero.

 

Tra i formaggi siciliani vi è anzitutto il pecorino, formaggio a pasta dura che è considerato come il formaggio siciliano più antico della regione, il cosiddetto "Ragusano Doc", formaggio a pasta filata tipico della provincia di Ragusa, le ricotte, quali ad esempio la Ricotta Iblea, che vengono impiegate per la preparazione di mille piatti diversi.

 

L'elenco prosegue con la provola, soprattutto quella ragusana, il canestrato, che si prepara con una particolare tecnica artigianale di coagulazione del latte, il "palermitano", con la sua classica forma parallelepipeda, il maiorchino, che da anni viene prodotto con suggestive tecniche tradizionali, il piacentino (detto anche "piacentinu"), tipico della provincia di Enna e facilmente riconoscibile per la presenza di zafferano che ne esalta il colore.

 

Una menzione a parte meritano i cosiddetti "caci figurati", ovvero delle forme di cacio modellate in maniera tale da raffigurare animali ed oggetti: un prodotto tipico siciliano che abbina il gusto alla simpatia, e che tradizione vuole che venga regalato in occasione di particolari ricorrenze, o come semplice ricordo dell'isola.

 

Insomma, i formaggi siciliani sono dei prodotti davvero imperdibili per chi ama la cucina casearia, ed al pari delle arance siciliane, dei limoni, delle granite, del pesce e di molte altre specialità, sono senza dubbio uno dei maggiori punti di forza della regione per quanto riguarda la gastronomia.

 

Riccardo G.

 



Codice

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Consiglialimentari.it non è in alcun modo responsabile del loro contenuto.

Farmaci Equivalenti

Gratis le Ricette di Consiglialimentari.it

Solo la tua mail per ricevere subito e Gratis la Guida iscrivendoti alla nostra newsletter

50 Ricette e Consigli per mangiare sano

E-mail:

Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy

 

Mederma
Blog Bellezza
Scrub corpo casalingo

Scrub corpo casalingo

[19 ott 2017]

Come sistemare i capelli mossi
Qual è la differenza tra i colpi di sole e le meches? Quale scegliere?

I più letti