Ricette

giovedý 02 aprile, 18:40

La paella valenciana

La paella valenciana



La paella valenciana

Originariamente la paella era un piatto rituale che veniva preparato, in occasioni di festa, nella "paellera", una grande padella in ferro piuttosto profonda e con due piccole impugnature, da cui tutti attingevano con un cucchiaio di legno.
Le paellere moderne sono di dimensioni più ridotte: le più rustiche sono in ferro, ma si trovano anche in acciaio o in materiale antiaderente.
In mancanza del recipiente ideale, potete utilizzare una qualsiasi padella che abbia il fondo pesante e che possa andare in forno. nche se il piatto simbolo della Spagna vanta innumerevoli versioni, non c'è dubbio che la paella vera, quella originale, è nata ad Albufera, vicino a Valencia, una località lagunare dove cresce un riso dai chicchi piccoli e tondeggianti, ideale per questo piatto. Ma se il riso è il grande protagonista della paella, importanti sono anche le verdure e le carni, sopratutto pollo e coniglio, e il pesce: un tempo si aggiungeva l'anguilla, oggi si preferiscono molluschi in conchiglia e crostacei, di gusto più delicato. 



Codice

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Consiglialimentari.it non è in alcun modo responsabile del loro contenuto.

Farmaci Equivalenti

Gratis le Ricette di Consiglialimentari.it

Solo la tua mail per ricevere subito e Gratis la Guida iscrivendoti alla nostra newsletter

50 Ricette e Consigli per mangiare sano

E-mail:

Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy

 

Mederma
Blog Bellezza
Depilazione definitiva : controindicazioni
Labbra screpolate : rimedi
Quanto costa la pulizia del viso?

I più letti