Dietetica

mercoledý 10 marzo, 23:49

Dieta e proteine

La funzione delle proteine nella dieta



Dieta e proteine

E' risaputo che una dieta ipocalorica sana e bilanciata deve essere in grado di apportare un'adeguata quantità di carboidrati complessi, vitamine, minerali ed acidi grassi essenziali, ma nel contempo essere a basso contenuto di zuccheri e grassi. Ma per quanto riguarda le proteine, come ci si deve comportare?

 

Ebbene, gli aminoacidi contenuti nelle proteine sono essenziali per la costruzione ed il mantenimento delle ossa, dei muscoli e della pelle. Sono inoltre indispensabili per la sintesi di enzimi, ormoni, neurotrasmettitori, anticorpi e fattori della coagulazione.

 

A differenza di quanto si verifica per i grassi ed i carboidrati, tuttavia, l'organismo non è in grado di creare "riserve" o "depositi" di proteine, e pertanto un apporto giornaliero di aminoacidi è indispensabile per compensare le perdite che si verificano durante il normale turn-over dei tessuti. 

 

E' da notare però che, nel caso di regimi ipocalorici, il ruolo delle proteine e degli aminoacidi va ben oltre le normali funzioni fisiologiche sopra descritte. E vi sono almeno tre motivi per i quali le proteine dovrebbero essere inserite in quantità adeguate in ogni dieta dimagrante.

 

In primo luogo le proteine determinano un senso di sazietà più duraturo rispetto ai grassi ed ai carboidrati. Secondo, le proteine hanno il più elevato "effetto termogenico" tra tutti i diversi macronutrienti. Ciò significa che la loro digestione richiede una quantità di energia superiore a quella necessaria per la digestione dei grassi e dei carboidrati, e quindi un conseguente maggior aumento del metabolismo basale.

 

Infine molti alimenti proteici hanno un ridotto contenuto di grassi e sono quindi relativamente poco calorici. Bastino da esempio i tagli di carne magra, il bianco d'uovo, il pesce, il latte scremato ed i suoi derivati, i prodotti della soia (latte di soia, tofu). Ma anche i legumi ed i cereali integrali sono buone fonti di proteine.

 

E' pertanto chiaro che, oltre alle loro normali funzioni fisiologiche, nei regimi dietetici le proteine svolgono l'importante ruolo di riduttori dell'appetito e stimolatori del metabolismo basale, con un effetto complessivo favorevole alla perdita di peso.

 

E' tuttavia importante ricordare che un eccesso di proteine nella dieta è dannoso tanto quanto una loro carenza. Gli aminoacidi assunti in eccesso vengono infatti, previa deaminazione (distacco del gruppo azotato), trasformati in grasso oppure utilizzati come fonte energetica. Cioè vengono "sprecati". Inoltre l'assunzione di proteine in eccesso comporta un sovraccarico di lavoro per i reni, che devono eliminare il surplus di azoto derivante dalla deaminazione degli aminoacidi. E ciò, a lungo andare, può portare ad insufficienza renale.

 

Ecco quindi che, come per ogni altro nutriente, la quantità di proteine assunte deve essere sempre attentamente bilanciata e rispondente ai reali fabbisogni di ciascun individuo, sia esso a dieta o meno.

 

Chiara De Carli

 



Codice

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Consiglialimentari.it non è in alcun modo responsabile del loro contenuto.

Farmaci Equivalenti

Gratis le Ricette di Consiglialimentari.it

Solo la tua mail per ricevere subito e Gratis la Guida iscrivendoti alla nostra newsletter

50 Ricette e Consigli per mangiare sano

E-mail:

Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy

 

Mederma
Blog Bellezza
Lievito di birra, come assumerlo ?
Sapone allo zolfo contro i brufoli
Come smettere di mangiarsi le unghie

I più letti