Dietetica

venerdý 01 luglio, 14:09

Ritenzione idrica: rimedi per combatterla

La dieta giusta contro la ritenzione idrica, nemica delle donne



Ritenzione idrica: rimedi per combatterla

La ritenzione idrica è un incubo che tortura migliaia di donne, adesso dopo l’arrivo dell’estate questo problema si sente in maniera più accesa e presente.

La ritenzione idrica consiste nel ristagno dei liquidi all’interno del nostro corpo, e questo evento può dipendere da diversi fattori.

 

Primo tra tutti le donne, devono convivere quotidianamente con i cambiamenti ormonali dovuti al ciclo mestruale, soprattutto il periodo premestruale rappresenta un vero deterrente per la qualità della vita della donna.

 

Un’altra causa che crea ritenzione idrica, è l’assunzione di farmaci in seguito all’insorgere di una patologia specifica, che richiede il consumo di farmaci specifici per lungo tempo, che generano appunto, la ritenzione idrica.

 

Lo stile di vita agisce sull’organismo provocando gonfiori e ristagni di liquidi, una vita sedentaria e abitudini alimentari sbagliate, possono essere deleterie per l’organismo.

 

Un aiuto valido può arrivare dall’alimentazione e dai cibi giusti consumati per contrastare la ritenzione idrica.

Per questo motivo quando si soffre di questo problema, se persiste nel tempo, sarà necessario adottare una dieta specifica che aiuti a liberare il fisico dalle tossine in eccesso e soprattutto dai liquidi che si depositano all’interno del nostro corpo.

 

Il primo principio fondamentale della dieta contro la ritenzione idrica, è l’assunzione di liquidi.

Bere almeno un litro e mezzo di acqua e al contempo aggiungere altri liquidi che favoriscano la diuresi.

 

Tisane  e tè verde sono ottimi per questo scopo, infatti, esistono diverse qualità di tisane diuretiche che contengono erbe e spezie speciali che aiutano la diuresi.

 

La dieta contro la ritenzione idrica, prevede inoltre di consumare alimenti poveri di sale, e di aggiungere ai piatti eventuali spezie e aromi che insaporiscono i piatti, rendendoli più piacevoli al palato.

 

La frutta e la verdura fresche, sono da preferire ai cibi preconfezionati, che hanno subito processi di conservazione, con l’aggiunta di sodio che purtroppo incide negativamente sulla ritenzione idrica.

 

 Tiziana Cazziero



Codice

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Consiglialimentari.it non è in alcun modo responsabile del loro contenuto.

Farmaci Equivalenti

Gratis le Ricette di Consiglialimentari.it

Solo la tua mail per ricevere subito e Gratis la Guida iscrivendoti alla nostra newsletter

50 Ricette e Consigli per mangiare sano

E-mail:

Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy

 

Mederma
Blog Bellezza
Pelle spellata dal sole 6 rimedi
Orecchie tappate tutto quello che dovete sapere
Funghi della pelle come curarli in 8 modi

I più letti