Mangiare Sano

lunedý 05 novembre, 23:42

Latte di Kefir cos'è?

Che cos'è il latte di Kefir? Quali sono le sue proprietà?



Latte di Kefir cos'è?

Il latte di Kefir è una bevanda naturale ottenuta tramite un processo di fermentazione del latte, ed è considerata una delle più ricche di elementi probiotici.

 

Per via del suo profilo nutrizionale davvero molto pregiato, il latte di Kefir è considerato un vero e proprio alleato di benessere ed un autentico toccasana per l'organismo, tant'è vero che la stessa parola "Kefir" significa, in lingua armena, "benessere".

 

Per preparare del latte di Kefir è necessario utilizzare del comune latte fresco (non solo di vacca, ma anche di pecora o capra) ed i cosiddetti granuli di Kefir, ovvero dei fermenti costituiti dal kefiran, un polisaccaride ricco di batteri e di lieviti preziosi per l'organismo.

 

Proprio i batteri ed i lieviti presenti nel Kefiran hanno una particolare capacità di svilupparsi e moltiplicarsi nel latte durante il processo di fermentazione, rendendo così il latte di Kefir una bevanda nutrizionalmente preziosa.

 

Mentre il latte fresco pastorizzato si può acquistare con gran facilità, i granuli di kefir non sono molto diffusi in commercio; per procurarsi questi fermenti è necessario rivolgersi a dei negozi specializzati, oppure possono essere comperati online.

 

In ogni caso, è importante che i granuli vengano recapitati rispettando tutte le accortezze e le norme igieniche necessarie per preparare un latte di Kefir genuino; in particolare è dal tipo di imballaggio che dipende in larga parte la qualità del prodotto che si andrà a consumare in seguito.

 

L'utilizzo alimentare del Kefir ha radici antichissime: pare infatti che fin dai tempi di Maometto il Kefir fosse considerato un cibo molto pregiato.

 

Il latte di Kefir, dunque, è una bevanda ricchissima di fermenti lattici, di conseguenza si tratta di un probiotico di prima qualità.

 

Il latte di Kefir è quindi un alimento utilissimo per chi desidera aumentare gli anticorpi presenti nell'organismo, dunque è una bibita utilissima per rinforzare le difese immunitarie.

 

Ovviamente, essendo ricchissimo di probiotici, il latte di Kefir è un'ottima scelta se si ha l'esigenza di riequilibrare la flora batterica intestinale.

 

Il latte di Kefir è inoltre un alimento molto utile per chi soffre di intolleranza al lattosio, dal momento che i batteri presenti nel Kefiran trasformano il lattosio contenuto nel latte in acido lattico.

 

Insomma, il latte di Kefir è davvero una bibita molto preziosa per il benessere dell'organismo, a patto che sia preparata con latte e grani di Kefir di qualità e seguendo nel dettaglio le procedure di realizzazione e di conservazione.

 

A tal riguardo, è utile sottolineare che il latte di Kefir deve essere conservato in frigo, e va consumato in un periodo non superiore, indicativamente, ai 7 giorni.

 

Riccardo G.



Codice

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Consiglialimentari.it non è in alcun modo responsabile del loro contenuto.

Farmaci Equivalenti

Gratis le Ricette di Consiglialimentari.it

Solo la tua mail per ricevere subito e Gratis la Guida iscrivendoti alla nostra newsletter

50 Ricette e Consigli per mangiare sano

E-mail:

Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy

 

Mederma
Blog Bellezza
Miglior correttore occhiaie
Filler labbra controindicazioni
Ginnastica facciale per guance cadenti

I più letti