Dietetica

domenica 29 aprile, 02:57

Kellogs dieta in cosa consiste?

Kellogs dieta: perchè mangiare cereali al mattino? Quali prodotti vanno evitati?



Kellogs dieta in cosa consiste?

Si sente spesso parlare, per quanto riguarda la prima colazione, di Kellogs dieta, ma di che cosa si tratta esattamente?

 

Come è noto, Kellogs è oggi una delle più famose ditte produttrici di cereali per prima colazione, tuttavia se si parla di kellogs dieta non ci si sta semplicemente riferendo all'utilizzo di questi prodotti per l'alimentazione del mattino, ma si tratta di un vero e proprio approccio alimentare che fu ideato moltissimi anni fa.

 

Fu proprio William Kellogs, nel lontano 1894, a proporre un prodotto per la prima colazione che potesse garantire gusto e sazietà, senza tuttavia appesantire eccessivamente e soprattutto con un apporto di grassi e di calorie molto inferiore rispetto a quello di biscotti e dolciumi.

 

In principio, la Kellogs dieta si basava sulla tostatura dei fiocchi di mais, dopo un'adeguata pressatura con degli appositi rulli.

 

Il prodotto ebbe subito un gran successo, e i cereali divennero molto presto la prima scelta di moltissime persone che desideravano seguire una dieta equilibrata contenendo l'apporto di grassi, ma allo stesso tempo mantenendo il primo pasto della giornata ricco di importanti sostanze nutritive.

 

In particolare, i cereali sono un alimento molto prezioso ed ottimo per il benessere in quanto molto ricchi di fibre, sostanze che favoriscono la sensazione di sazietà, agevolano le funzioni metaboliche, svolgono delle funzioni prebiotiche e sono utilissime anche per la prevenzione di varie patologie.

 

La kellogs dieta, in effetti, è un vero e proprio alleato per il benessere e per la salute, tuttavia bisogna prestare attenzione, perchè non tutti i cereali in commercio hanno i medesimi valori nutrizionali.

 

Per accertarsi che il contenuto di fibre sia effettivamente elevato e che l'apporto calorico sia ridotto, è importante consultare bene l'etichetta relativa al profilo nutrizionale del prodotto posta sull'esterno della confezione.

 

Sugli scaffali dei supermercati non mancano, purtroppo, i prodotti di scarsa qualità, senza dimenticare che per scelte di puro marketing molte ditte abbinano al cereale tostato degli altri ingredienti, quali possono essere ad esempio il cioccolato.

 

Prodotti di questo tipo possono comunque essere genuini, tuttavia se il cereale è ricoperto di cioccolato, oppure se è ripieno di miele o frutta secca, si perde di fatto la finalità della Kellogs dieta, ovvero quella di rendere la colazione un pasto nutriente, saziante, ma anche povero di calorie.

 

Riccardo G.

 

 



Codice

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Consiglialimentari.it non è in alcun modo responsabile del loro contenuto.

Farmaci Equivalenti

Gratis le Ricette di Consiglialimentari.it

Solo la tua mail per ricevere subito e Gratis la Guida iscrivendoti alla nostra newsletter

50 Ricette e Consigli per mangiare sano

E-mail:

Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy

 

Mederma
Blog Bellezza
L' herpes labiale e i 15 rimedi veloci per favorirne la guarigione
Come eliminare i peli incarniti sulle gambe con 8 rimedi casalinghi
Doppie punte e i 10 rimedi della nonna per evitarle

I più letti