Dietetica

mercoledý 27 aprile, 18:41

Diabete: la giusta alimentazione

Dieta sana per i diabetici



Diabete: la giusta alimentazione

Il diabete è una grave malattia degenerativa originata dall’improvviso mal funzionamento del pancreas che genera un aumento maggiorato della glicemia nel sangue.


Quando meccanismo si guasta, il diabetico ha degli obblighi verso se stesso, per non rimanere vittime delle complicazioni gravi di questa patologia.


Infatti, il diabetese trascurato con l’alimentazione potrebbe causare gravi problemi complicazione alla funzione dei reni, del sistema nervoso, e danneggiare la vista.


Da questi scompensi si possono generare problemi quindi cardiaci, e di pressione a catena che possono attentare alla vita stessa del paziente diabetico.


La dieta prevista dal paziente deve essere generata in modo tale da ridurre la quantità degli zuccheri assunti dall’individuo che ha il diabete.


La dieta equilibrata e un corretto stile di vita, possono influire molto sulla vita del paziente.


Una moderata attività fisica e cibi sani, possono permettergli, infatti, di convivere con questa gravosa malattia.


L’alimentazione del diabetico prevede una riduzione drastica dei carboidrati.


Questi, infatti, la pasta e il pane, contengono delle molecole di zucchero che il nostro organismo trasforma in energia, quando però c’è un esubero con le quantità, gli zuccheri non sono subito smaltiti dall’organismo.


Un soggetto diabetico se consuma un pasto con una quantità eccessiva di carboidrati, rischia di vedere aumentare il livello di glicemia nel sangue perché i carboidrati sono rimasti in circolo.


Onde evitare questo spiacevole episodio, la giusta quantità dovrebbe essere di circa 40, 50 grammi e si indicata preferibilmente pasta a fibre integrale, perché può essere maggiormente assimilata ed eliminata.


Stesso discorso vale quindi anche per gli altri carboidrati come il pane.


I dolci e tutti gli alimenti che contengono zucchero sono banditi dalla dieta del soggetto diabetico.


La frutta e la verdure sono sicuramente indicati come alimenti da preferire, ma bisogna stare attenti ad alcuni tipi di frutta come l’uva, le banane, i fichi che contengono molto zucchero.

 

Inoltre le fibre in generale e gli alimenti integrali sono da preferire perché hanno un forte potere saziante, aiutano a ridurre il colesterolo, che nel complesso della condizione clinica è giusto controllare, e soprattutto evitano di avere picchi troppo alti di zucchero nel sangue.

 


Tuttavia ciò che rimane importante segnalare parlando dei carboidrati, che sono le quantità consumate dal soggetto diabetico che influiscono sui picchi della glicemia nel sangue.

 

Inoltre bisogna evitare i grassi di origine animale, e preferire soprattutto il consumo di proteine, quindi di carne bianca e pesce, e favorire soprattutto quelle di origine vegetale come i legumi.


 

Tiziana Cazziero



Codice

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Consiglialimentari.it non è in alcun modo responsabile del loro contenuto.

Farmaci Equivalenti

Gratis le Ricette di Consiglialimentari.it

Solo la tua mail per ricevere subito e Gratis la Guida iscrivendoti alla nostra newsletter

50 Ricette e Consigli per mangiare sano

E-mail:

Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy

 

Mederma
Blog Bellezza
Sapone allo zolfo contro i brufoli
Come smettere di mangiarsi le unghie
Miglior correttore occhiaie

I più letti