Ricette

lunedý 20 agosto, 19:43

Cucina abruzzese ricette gli arrosticini

Nella cucina abruzzese e nelle relative ricette gli arrosticini sono una vera e propria icona: ecco di cosa si tratta



Cucina abruzzese ricette gli arrosticini

Se si parla di cucina abruzzese e di ricette relative, non si può davvero fare a meno di citare i gustosi arrosticini, un piatto considerato come una vera e propria icona della gastronomia della regione.

 

Gli arrosticini sono gustati solitamente come secondo piatto, anche se non mancano dei pranzi e delle cene a base esclusivamente di questa specialità.

 

Gli arrosticini sono un piatto di carne ovina, precisamente di carne di agnello castrato o di pecora, tipica dell'Abruzzo, anche se non mancano le rivisitazioni con carne di tacchino, di suino o di pollo.

 

Questo delizioso piatto viene preparato tagliando la carne in piccoli tocchetti, i quali in seguito vanno sistemati su di uno spiedino per la cottura.

 

Di norma, la cottura degli arrosticini avviene rigorosamente alla brace, sulla classica "fornacella", come viene chiamata in dialetto locale.

 

Nella cucina abruzzese le ricette degli arrosticini non sono complicate, anzi, sta di fatto che per ottenere un risultato di qualità, dunque un piatto all'altezza della tradizione gastronomica locale, è fondamentale l'abilità e l'esperienza del cuoco.

 

La tipologia di arrosticini più richiesta ed apprezzata è quella a "produzione manuale", la quale prevede un taglio della carne in tocchetti irregolari, dunque l'uno diverso dall'altro, alternando sullo spiedino carne magra a saporiti cubetti di grasso.

 

Come sono gustati gli arrosticini?

 

Di norma, la cucina abruzzese e le relative ricette prevedono che gli arrosticini siano insaporiti con dell'olio extravergine di oliva e che siano accostati a del pane locale, magari in compagnia di un buon vino locale, come il famoso Montepulciano.

 

Se si vuole preparare un pranzo o una cena all'insegna della cucina abruzzese e delle sue ricette, inoltre, come primo piatto si può scegliere lo squisito zafferano di Navelli, tipico della provincia di L'Aquila.

 

Riccardo G.

 



Codice

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Consiglialimentari.it non è in alcun modo responsabile del loro contenuto.

Farmaci Equivalenti

Gratis le Ricette di Consiglialimentari.it

Solo la tua mail per ricevere subito e Gratis la Guida iscrivendoti alla nostra newsletter

50 Ricette e Consigli per mangiare sano

E-mail:

Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy

 

Mederma
Blog Bellezza
Pelle spellata dal sole 6 rimedi
Orecchie tappate tutto quello che dovete sapere
Funghi della pelle come curarli in 8 modi

I più letti