Dietetica

giovedý 07 giugno, 18:51

Dieta bambini obesi

Quali consigli si possono seguire per la dieta dei bambini obesi?



Dieta bambini obesi

La dieta dei bambini obesi è un aspetto assolutamente fondamentale, che merita di essere curato con attenzione massima da parte dei genitori.

 

Ovviamente, in linea generale, per iniziare una dieta dimagrante e seguirla in maniera corretta è sempre necessario rivolgersi ad un nutrizionista, affinchè il nuovo regime alimentare si riveli davvero efficace alla luce delle caratteristiche fisiche della persona e soprattutto affinchè non vi siano danni alla salute.

 

Tutto questo è ancor più valido per quanto riguarda la dieta dei bambini obesi: il bambino infatti deve conciliare la necessità di perdere i chili di troppo accumulati all'esigenza di assumere comunque le sostanze nutritive necessarie per uno sviluppo forte e sano, di conseguenza è assolutamente necessaria la consulenza di un medico specializzato.

 

Fatta questa importante premessa, c'è da sottolineare che l'obesità nei bambini è dovuta nella grande maggioranza dei casi a due aspetti in particolare, ovvero la sedentarietà e l'abitudine a consumare alimenti ricchi di grassi e poco nutrienti, come ad esempio snack e dolciumi di vario tipo.

 

E' importantissimo che il bambino pratichi uno sport fin dai suoi primi anni di vita; ovviamente in questa fase lo sport non deve essere inteso come un dovere, peggio ancora come prestazione agonistica, ma semplicemente come un gioco, un'opportunità per sfogarsi.

 

L'ideale è scegliere uno sport che piaccia al bambino, ma che allo stesso tempo possa essere prezioso per uno sviluppo fisico rapido e sano, come ad esempio il nuoto.

 

Quanto all'alimentazione, è importante che fin dai primi anni di vita il bambino acquisisca una cultura della nutrizione corretta e equilibrata, senza eccessi; da questo punto di vista è importantissima l'educazione da parte dei genitori e le abitudini trasmesse a tavola.

 

Va sottolineato, in ogni caso, che i problemi di alimentazione nel bambino possono avere anche ragioni di natura psicologica, come ad esempio una sensazione di disagio nel vedersi in sovrappeso, il considerare il cibo come un elemento di soddisfazione o altro ancora.

 

Insomma, anche per questi motivi è necessaria la consulenza di un medico che possa valutare a 360 gradi la condizione del piccolo, senza trarre conclusioni affrettate e superficiali.

 

Inutile dire che il fabbisogno di un bambino deve comunque rimanere ricco e vario, soprattutto per quanto riguarda sostanze quali il calcio, fondamentale per lo sviluppo dell'ossatura, il ferro, le vitamine, le proteine per la crescita.

 

Importante è che il bambino mangi in maniera ordinata, senza fretta e masticando il cibo con lentezza, anche con delle posture corrette, dunque comodamente seduto a tavola e non, magari, sul divano guardando la tv.

 

Insomma, la dieta per bambini obesi necessita assolutamente del supporto di un medico che possa valutare con attenzione lecaratteristiche fisiche del bambino, in ogni caso tralasciando la vita sedentaria, evitando gli alimenti poco sani che tanto fanno gola ai bimbi e prevedendo un'alimentazione ordinata, si potrà contrastare il problema in maniera molto efficace.

 

Riccardo G.



Codice

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Consiglialimentari.it non è in alcun modo responsabile del loro contenuto.

Farmaci Equivalenti

Gratis le Ricette di Consiglialimentari.it

Solo la tua mail per ricevere subito e Gratis la Guida iscrivendoti alla nostra newsletter

50 Ricette e Consigli per mangiare sano

E-mail:

Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy

 

Mederma
Blog Bellezza
Pelle spellata dal sole 6 rimedi
Orecchie tappate tutto quello che dovete sapere
Funghi della pelle come curarli in 8 modi

I più letti