News

martedý 17 gennaio, 08:22

Alimenti grassi, obesità e geni

Gli alimenti grassi ci piacciono perchè è una questione di geni



Alimenti grassi, obesità e geni

Ci piacciono gli alimenti ricchi di grassi e ipercalorici perchè ce lo abbiamo scritto nei geni. 

Uno studio americano afferma che sulla nostra lingua, oltre che il gusto risiede l'umami che è un gusto aggiuntivo che ci fa provare irresistibili i grassi negli alimenti. 

Questo gusto viene modulato da una proteina la CD36 che a sua volta dipende da un gene che ne condiziona la produzione e il funzionamento. 

I soggetti obesi sarebbero colpiti da una carenza di produzione di questa proteina. 

Secondo lo studio 1 obeso su 5 sarebbe colpito da questo deficit. 

La proteina CD36 ricopre un ruolo fondamentale nel metabolismo dei grassi, ma nei casi di obesità sembrerebbe a riposo e quindi spingerebbe a consumare molti più grassi rispetto a chi ha la CD36 funzionante. 

Quindi oltre ad un problema genetico, ci sarebbe l'influenza del cibo sul rischio obesità. 

Con l'obesità è ben noto che dipendono moltissime malattie come diabete, malattie cardiocircolatorie e molte altre. 

Lo studio è stato condotto da Washnghton School of Medicine ed è stato pubblicato sul Journal of lipid and research. 

La conclusione dello studio è però incoraggiante, perchè grazie a questa scoperta si dovrebbero avere terapie e cure personalizzate, proprio perchè la percezione dei grassi è individuale. 



Codice

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Consiglialimentari.it non è in alcun modo responsabile del loro contenuto.

Farmaci Equivalenti

Gratis le Ricette di Consiglialimentari.it

Solo la tua mail per ricevere subito e Gratis la Guida iscrivendoti alla nostra newsletter

50 Ricette e Consigli per mangiare sano

E-mail:

Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy

 

Mederma
Blog Bellezza
Miglior correttore occhiaie
Filler labbra controindicazioni
Ginnastica facciale per guance cadenti