Bambino

venerdě 18 dicembre, 02:48

Il latte della mamma

Fisiologia e psicologia



Il latte della mamma

Uno dei dubbi che affligge le future mamme e che diventa insopportabile dopo il parto è: "avrò il latte?"

La risposta è "SI!". Salvo alcuni rari casi medici, è scientificamente dimostrato che il 95% delle donne ha il latte.

A questo punto la domanda diventa: "quando arriva?". Il latte non arriverà 10 minuti dopo il parto e probabilmente neppure il giorno dopo. Il latte non arriva sicuramente prima e le perdite che potete avere durante la gravidanza non sono assolutamente collegate alla vostra montata lattea.

Il latte può arrivare anche una settimana dopo il parto e questo rientrerebbe ancora nella normalità. La domanda che le neomamme a questo punto si fanno è "nel frattempo il mio bimbo cosa mangia?". Mangerà il colostro che esce a goccine piccolissime quando attaccherete il bambino. Il colostro contiene gli anticorpi di cui il bimbo ha bisogno e contribuisce a creare una patina nello "stomachino" per prepararlo all'arrivo del latte.

Per contribuire all'arrivo della montata lattea dobbiamo agire su due fronti: psicologico e fisiologico.

Dal punto di vista psicologico è importante non lasciarsi prendere dallo sconforto. Non crediamo a chi ci racconta storie di esperienze drammatiche o ci riporta dicerie popolari sull'allattamento. Il latte arriverà dobbiamo esserne sicure. Gli ormoni dopo il parto sicuramente non aiutano, se non riusciamo a tranquillizzarci da sole, facciamoci aiutare. Cerchiamo una persona amica con la quale confidarci e sfogarci. E' dimostrato che anche le mamme che adottano possono allattare, perchè noi no?

Dal punto di vista fisiologico è necessario stimolare il seno affinchè cominci a produrre latte. E' banale dire che non c'è modo migliore che attaccare il nostro bimbo. E' molto importante tenere il bambino attaccato per tutto il tempo che desidera e tutte le vote che vuole. Non esistono regole. Il vostro bambino ha un forte istinto di sopravvivenza ed ora il suo scopo primario è farvi arrivare il latte quindi adopererà tutte le sue forze per riuscirci. Voi assecondatelo. Attaccatelo tutte le volte che lo chiede e coccolatelo vicino a voi quando si riposerà. Questo favorirà l'arrivo del latte e aiuterà il neonato ad ambientarsi nel nuovo mondo. Col tempo tra voi e il vostro bimbo si creerà una simbiosi tale che comincerete a produrre latte prima ancora che il bimbo si svegli!



Codice

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Consiglialimentari.it non è in alcun modo responsabile del loro contenuto.

Farmaci Equivalenti

Gratis le Ricette di Consiglialimentari.it

Solo la tua mail per ricevere subito e Gratis la Guida iscrivendoti alla nostra newsletter

50 Ricette e Consigli per mangiare sano

E-mail:

Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy

 

Mederma
Blog Bellezza
Sapone allo zolfo contro i brufoli
Come smettere di mangiarsi le unghie
Miglior correttore occhiaie

I più letti