Bambino

sabato 16 giugno, 13:04

Dieta per bimbi

Dieta per bimbi: alcuni utili consigli per l'alimentazione dei più piccoli



Dieta per bimbi

Quale può essere un esempio di buona dieta per bimbi? La dieta per bimbi è un aspetto di grandissima importanza affinchè il piccolo possa crescere sano e robusto, dunque non bisogna davvero lasciare nulla al caso, ed educare il bambino ad un corretto regime alimentare fin dai primi anni di vita.

 

Ma per quale motivo la dieta per bimbi è così importante e delicata?

 

La dieta per bimbi, da un lato, deve garantire al bambino un apporto adeguato di tutte le sostanze nutritive fondamentali per una crescita sana, come ad esempio il calcio, le vitamine, le proteine; in questa fase della vita l'alimentazione è davvero cruciale affinchè il fisico si sviluppi al meglio.

 

Per contro, tuttavia, molte mamme commettono sovente l'errore di abbondare nella dieta del bambino, proprio perchè desiderano farlo crescere forte e robusto. Questo è uno sbaglio che non si deve commettere, perchè l'obesità dei bambini è un problema molto diffuso, ed i chili di sovrappeso per un bambino sono un problema tutt'altro che irrilevante.

 

Come fare, dunque, a far seguire al proprio piccolo una buona dieta per bimbi?

 

Anche per i bambini vale un concetto fondamentale per l'alimentazione a qualsiasi età: ogni soggetto ha delle sue specifiche esigenze alimentari, di conseguenza non esiste una dieta migliore in assoluto, ma semmai un regime alimentare ideato in base ad una serie di parametri, quali le caratteristiche fisiche, quantità di massa grassa, età, stile di vita condotto ecc.

 

Se un bambino ha una determinata struttura fisica, non ha da perdere dei chili in eccesso, pratica dello sport e non è affetto da patologie, necessiterà di un certo tipo di dieta, non così invece per altri bambini che si trovano in condizioni differenti.

 

Ed allora, come fare per far seguire al bambino una buona alimentazione?

 

Il consiglio è quello di rivolgersi ad un nutrizionista per bambini, ovvero un professionista con competenze specifiche in grado di valutare attentamente lo stato fisico del bimbo e suggerire dunque una dieta specifica.

 

Il nutrizionista per bambini, sia chiaro, deve necessariamente essere un medico, dunque mai rivolgersi a professionisti privi di qualifiche.

 

Oltre a questo suggerimento fondamentale, è importante che il bambino si alimenti in maniera varia, abbondante ma mai eccessiva, senza tralasciare determinati tipi di alimenti.

 

Importantissimo che il bimbo pratichi un'attività fisica, in modo da scongiurare il rischio obesità e anche per crescere in maniera sana e robusta, inoltre un rischio da scongiurare è che il bambino consumi troppi snack e dolciumi, i quali non di rado attraggono i più piccoli ma non sono certo utili alla loro dieta.

 

Insomma, oltre ai consigli di carattere generale, una dieta per bimbi ad hoc deve essere necessariamente suggerita da un nutrizionista esperto.

 

Riccardo G.

 

 



Codice

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Consiglialimentari.it non è in alcun modo responsabile del loro contenuto.

Farmaci Equivalenti

Gratis le Ricette di Consiglialimentari.it

Solo la tua mail per ricevere subito e Gratis la Guida iscrivendoti alla nostra newsletter

50 Ricette e Consigli per mangiare sano

E-mail:

Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy

 

Mederma
Blog Bellezza
Doppie punte e i 10 rimedi della nonna per evitarle
10 metodi naturali per schiarire i capelli castani
I 10 usi dell' argilla verde ventilata per la bellezza e per la salute

I più letti