News

mercoledý 18 maggio, 17:02

Occhi: proteggiamoli dai raggi Uv

Gli occhiali da sole per tutelare la vista



Occhi: proteggiamoli dai raggi Uv

Ogni anno quando arriva l’estate, si parla degli occhi della loro salute e dalla necessità di proteggerli dall’azione aggressiva dei raggi Uv.

 

In effetti, questo discorso dovrebbe valere tutto l’anno, in quanto anche in montagna durante la famosa settimana bianca, oppure anche nella stessa città, gli occhi sono messi a dura prova di resistenza dall’azione del sole e dei suoi raggi ultravioletti.

 

Gli specialisti, infatti, asseriscono che anche i bambini e gli anziani e tutti a qualsiasi età, dovrebbero proteggere gli occhi.

 

Questo non solo adoperando le lenti indicate, e quindi con gli occhiali da sole specifici, ma consigliano anche l’utilizzo di un cappellino con visiera, per evitare l’effetto riflettente del sole e dei suoi raggi pericolosi per la salute dei nostri occhi.

 

Gli oculisti, infatti, specificano che i raggi pericolosi del sole, possono danneggiare seriamente la retina che è costituita da cellule a fibre nervose.

 

Sebbene gli occhi debbano essere protetti tutto l’anno, in estate il rischio per la nostra vista si accentua con un’incidenza di pericolosità per ben otto volte superiore rispetto ai canonici limiti di pericolo che generano la cataratta.


 
Ciò è ampiamente discusso e dichiarato dallo specialista Luca Buzzonetti, responsabile dell’unità di oculistica all’ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma.

 

Il dottore afferma anche, che conosce la difficoltà inerenti l’utilizzo degli occhiali da sole anche ai bambini, e che non tutti possono quindi indossarli, ma è proprio per questo punto fondamentale, che spinge tutti i genitori a far indossare ai propri figli dei cappellini protettivi.

 

Questi possono avere dei risvolti positivi nella protezione degli occhi e della retina in particolare.

Infatti, il medico continua asserendo che i raggi ultravioletti possono ripercuotersi negativamente con effetto antiossidante anche nel futuro della vita del bambino. 

 

Inoltre, il professor Emilio Balestrazzi, responsabile dell’unità Oftalmologia del policlinico Universitario Gemelli di Roma invita ad indossare gli occhiali da sole anche al popolo adulto, con maggiore attenzione verso le persone che iniziano ad avere un’età superiore ai 50 e 60 anni.

 

Questo attesta che la degenerazione maculata senile in forte aumento, ed è un fenomeno altamente collegato alla mancata protezione degli occhi con gli occhiali da sole, soprattutto durante la stagione estiva.

 

Tiziana Cazziero



Codice

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Consiglialimentari.it non è in alcun modo responsabile del loro contenuto.

Farmaci Equivalenti

Gratis le Ricette di Consiglialimentari.it

Solo la tua mail per ricevere subito e Gratis la Guida iscrivendoti alla nostra newsletter

50 Ricette e Consigli per mangiare sano

E-mail:

Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy

 

Mederma
Blog Bellezza
Miglior correttore occhiaie
Filler labbra controindicazioni
Ginnastica facciale per guance cadenti