News

venerdý 06 aprile, 05:54

Morbo di Parkinson: flavonoidi e riduzione del rischio

Una dieta ricca di flavonoidi aiuta a ridurre il rischio di morbo di Parkinson



Morbo di Parkinson: flavonoidi e riduzione del rischio

Flavonoidi per sconfiggere il morbo di Parkinson.

 

Dalle università di Harvard e delle West Anglia arriva uno studio pubblicato sulla rivista scientifica Neurology , studio che dimostra che esiste una relazione tra riduzione del rischio del Morbo di Parkinson e una dieta ricca di flavonoidi.

 

I flavonoidi sono contenuti in molta frutta, bacche, tè e vino, svolgerebbero una funzione protettiva neuronale quindi prevengono la malattia.

 

I flavonoidi sono noti da tempo per avere un’azione benefica anche sull’ipertensione, sulle cardiopatie, Tumori e demenza.

 

I risultati dello studio americano parlano chiaro, ad agire sono gli antociani, che sono un sottogruppo dei flavonoidi.

 

Il test sul campione osservava la dieta e lo stile di vita.

 

Chi introduceva più flavonoidi con la dieta, soprattutto di sesso maschile, riduceva del 40% il rischio di Parkinson.

 

Per le donne non si sono evidenziate differenze.

 




Codice

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Consiglialimentari.it non è in alcun modo responsabile del loro contenuto.

Farmaci Equivalenti

Gratis le Ricette di Consiglialimentari.it

Solo la tua mail per ricevere subito e Gratis la Guida iscrivendoti alla nostra newsletter

50 Ricette e Consigli per mangiare sano

E-mail:

Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy

 

Mederma
Blog Bellezza
Miglior correttore occhiaie
Filler labbra controindicazioni
Ginnastica facciale per guance cadenti