News

sabato 16 luglio, 00:48

Gli sprechi di cibo sono una risorsa contro la povertà

Con la riduzione del 20% di sprechi di cibo si sfamerebbero 8milioni di persone



Gli sprechi di cibo sono una risorsa contro la povertà

La Coldiretti ha condotto un'analisi accurata dei dati relativi alla povertà in Italia forniti dall'Istat. 

La Coldiretti inizia la sua analisi citando i dati relativi agli sprechi alimentari.

I dati sono sconcertanti, perchè si sprecano 10 milioni di tonnellate di cibo, che corrispondono a 37 miliardi di euro, con queste cifre si potrebbe garantire cibo a 44 milioni di persone.

Con la riduzione del solo 20% degli sprechi di cibo degli italiani si darebbe cibi a ben 8 milioni di persone.

Con la crisi sono soprattutto le famiglie più povere che sono penalizzate perchè l'alimentazione diventa la prima voce di spesa del budget familiare. 

A questo proposito la Coldiretti suggerisce che si razionalizzi lo spreco soprattutto agendo sulla filiera alimentare, in modo da poter contribuire al miglioramento delle condizioni economiche delle famiglie più povere con iniziative di solidarietà.

Val Didi

fonte: Coldiretti 




Codice

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Consiglialimentari.it non è in alcun modo responsabile del loro contenuto.

Farmaci Equivalenti

Gratis le Ricette di Consiglialimentari.it

Solo la tua mail per ricevere subito e Gratis la Guida iscrivendoti alla nostra newsletter

50 Ricette e Consigli per mangiare sano

E-mail:

Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy

 

Mederma
Blog Bellezza
Miglior correttore occhiaie
Filler labbra controindicazioni
Ginnastica facciale per guance cadenti