News

martedì 15 ottobre, 23:43

Osteoporosi e vitamina D, gli integratori fanno bene?

La vitamina D si deve assumere per prevenire e trattare l’osteoporosi? Gli Adulti sani non avrebbero bisogno di prendere integratori di vitamina D



Osteoporosi e vitamina D, gli integratori fanno bene?

La vitamina D si deve assumere per prevenire e trattare l’ osteoporosi? Gli Adulti sani non avrebbero bisogno di prendere integratori di vitamina D, secondo quanto viene riportato da uno studio su The Lancet. Lo studio difatti rivela che gli integratori non hanno alcun effetto benefico sulla densità ossea e quindi sull’osteoporosi. Che cos’è la densità minerale ossea? E’ una misura della resistenza ossea e della quantità di osso minerale presenti nel corpo. In genere si usa come indicatore del rischio di osteoporosi e quindi di aumento del rischio di fratture. Si è spesso visto come un indicatore del rischio di osteoporosi. Lo studio pubblicato su Lancet è stato condotto dai ricercatori dell'università di Auckland. Il metodo seguito è stato quello di analisi comparativa retrospettiva di 23 studi che hanno coinvolto più di 4.000 persone sane . Il gruppo di ricerca neozelandese ha condotto una meta-analisi di tutti gli studi randomizzati che esaminano gli effetti della vitamina D sulla densità minerale ossea negli adulti sani fino a luglio 2012. Le condizioni che venivano richieste per essere inclusi nella ricerca erano quelle di aver un campione rappresentativo di individui partecipanti allo studio che aveva assunto per una media di due anni integratori di vitamiaD. Le prove provenivano da un certo numero di paesi diversi, tra cui il Regno Unito , Stati Uniti, Australia , Olanda , Finlandia e Norvegia . Anche se i risultati non hanno identificato alcun beneficio per le persone che hanno preso la vitamina D, hanno fatto trovare un piccolo ma statisticamente significativo aumento della densità ossea a livello del collo del femore in prossimità dell'articolazione dell'anca. Secondo gli autori , questo effetto non è clinicamente significativo . Quindi secondo l’autore principale dello studio Prof Ian Reid , presso l'Università di Auckland , gli adulti sani non hanno bisogno di assumere integratori di vitamina D . ci sono anche altri pareri come quello di Dr Laura Tripkovic , assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Scienze Nutrizionali dell'Università di Surrey ,  che ha detto che lo studio è importante, ma molto specifico. In effetti se non ci sono risultati significativi sulla densità ossea non è una sorpresa, perché il rischio di osteoporosi è multifattoriale come i geni , la dieta e l'ambiente. Gli integratori potrebbero essere eliminati solo se si seguisse una dieta corretta ricca di calcio e si facesse della ginnastica per osteoporosi. Inoltre le persone sane dovrebbero essere in grado di assorbire abbastanza vitamina D naturale , attraverso la luce del sole e la dieta. La vitamina D viene fissata dall’organismo grazie alla luce del sole ed è disponibile in alcuni alimenti come pesce grasso, uova e cereali. Inoltre il sovradosaggio di vitamina D che si può verificare nell’assunzione di integratori a base di vitamina D potrebbe causare l’accumulo di calcio e quindi il rischio di danni renali anche gravi.

 

fonte: BBC news health 



Codice

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Consiglialimentari.it non è in alcun modo responsabile del loro contenuto.

Farmaci Equivalenti

Gratis le Ricette di Consiglialimentari.it

Solo la tua mail per ricevere subito e Gratis la Guida iscrivendoti alla nostra newsletter

50 Ricette e Consigli per mangiare sano

E-mail:

Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy

 

Mederma
Blog Bellezza
Doppie punte e i 10 rimedi della nonna per evitarle
10 metodi naturali per schiarire i capelli castani
I 10 usi dell' argilla verde ventilata per la bellezza e per la salute