News

domenica 07 luglio, 06:44

Iodio e tiroide sana grazie ad alghe, pesce, broccoli e co

Lo iodio mantiene sana la tiroide, con pesce, alghe, frutta e verdura coltivate vicino al mare



Iodio e tiroide sana grazie ad alghe, pesce, broccoli e co

Lo iodio mantiene sana la tiroide, per averne sempre la giusta quantità si devono introdurre nella dieta pesce e alghe, ma no solo perché anche altri alimenti contribuiscono a mantenere sana questa importantissima ghiandola. Tra questi alimenti troviamo anche frutta e verdura coltivate vicino al mare, molluschi e crostacei. Le percentuali di incidenza di malattie alla tiroide tra le popolazioni che vivono vicino al mare, dimostrano come gli alimenti possano contribuire al giusto apporto di iodio nella dieta soprattutto se provenienti da località marine o dal mare. Le malattie tiroidee più frequenti sono il gozzo, i tumori e i noduli. L'alimentazione rimane la fonte principale di iodio, dal pesce ai vegetali ricchi di iodio perché coltivati su terreni sulla costa vicino al mare. Lo iodio sulla tavola si introduce grazie anche  ai broccoli, gli spinaci, le rape e la salsa di soia.Luca Revelli, chirurgo endocrino dell'Universita' Cattolica di Roma è promotore del convegno 'Ambiente e tiroide, il mare, lo iodio, le radiazioni' in corso ad Anzio. 



Codice

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Consiglialimentari.it non è in alcun modo responsabile del loro contenuto.

Categoria: News

Tags:
iodio,
tiroide

Farmaci Equivalenti

Gratis le Ricette di Consiglialimentari.it

Solo la tua mail per ricevere subito e Gratis la Guida iscrivendoti alla nostra newsletter

50 Ricette e Consigli per mangiare sano

E-mail:

Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy

 

Mederma
Blog Bellezza
Miglior correttore occhiaie
Filler labbra controindicazioni
Ginnastica facciale per guance cadenti