News

martedý 07 giugno, 07:21

Meno carboidrati ridurrebbero il grasso corporeo

La Società di Endocrinologia presenta uno studio su carboidrati e grasso



Meno carboidrati ridurrebbero il grasso corporeo

USA-Uno studio condotto dalla Società di endocrinologia rileva che la perdita di peso e il consumo di una dieta a ridotto contenuto di carboidrati può aiutare a raggiungere una riduzione del grasso corporeo totale, così viene affermasto dal principale autore della ricerca Barbara Gower, PhD, professore di scienze della nutrizione presso l'Università di Alabama a Birmingham.

I risultati dello studio saranno presentati domenica prossima durante l’annuale riunione a Boston della Società di Endocrinologia.

"Questi cambiamenti potrebbero contribuire a ridurre il rischio di sviluppare diabete di tipo 2, l'ictus e malattia coronarica", questo avverrebbe perché con il grasso viscerale in eccesso aumenterebbe il rischio di queste malattie.

La Gower e i suoi colleghi hanno condotto lo studio, con finanziamenti del National Institutes of Health, su 69 uomini  e donne in soprappeso sani.

Il campione ha ricevuto cibo per due periodi consecutivi di otto settimane: all'inizio dello studio si è seguito un regime alimentare volto al mantenimento del peso, è seguito un regime dietetico dimagrante per la perdita di peso, che prevedeva l’assunzione di 1000 calorie giornaliere.

Il campione ha seguito sia una dieta a basso contenuto di grassi e carboidrati, che una dieta a basso contenuto di carboidrati e un maggiore contenuto di grassi.

La dieta con limitato contenuto di carboidrati consentiva di misurare l’indice glicemico nel sangue. L’indice glicemico è un indicatore che consente la misurazione del livello di glucosio nel sangue.

Questa dieta conteneva il 43 calorie per cento dai carboidrati e il 39 per cento di calorie dai grassi, mentre la dieta standard conteneva il 55 per cento delle calorie dai carboidrati e il 27 per cento dai grassi. Le proteine erano in entrambe le diete per il 18 per cento. 

Alla fine e all’inizio dello studio i ricercatori hanno misurato il contenuto di grasso addominale e il grasso corporeo con la TC la tomografia computerizzata e la DXA l’assorbimento a raggi X.

Dopo la fase di mantenimento del peso, i soggetti che hanno consumato la dieta con il contenuto inferiore di carboidrati aveva l’11 percento in meno di grasso addominale profondo di quelli che mangiavano la dieta standard.


Durante la fase di perdita di peso, i soggetti in entrambe le diete hanno perso peso. Tuttavia, la dieta con ridotto introito di carboidrati hanno avuto una perdita superiore al 4 per cento di grasso corporeo totale, La Gower ha detto. "Per gli individui disposti a seguire una dieta per perdere peso, una modesta riduzione dei cibi contenenti carboidrati, possono aiutarli a perdere grasso, e non massa magra." 

Val Didi 



Codice

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Consiglialimentari.it non è in alcun modo responsabile del loro contenuto.

Categoria: News


Farmaci Equivalenti

Gratis le Ricette di Consiglialimentari.it

Solo la tua mail per ricevere subito e Gratis la Guida iscrivendoti alla nostra newsletter

50 Ricette e Consigli per mangiare sano

E-mail:

Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy

 

Mederma
Blog Bellezza
Miglior correttore occhiaie
Filler labbra controindicazioni
Ginnastica facciale per guance cadenti