Mangiare Sano

lunedý 23 luglio, 17:20

Cibi antietà



Cibi antietà

Dopo i 30 anni, la pelle inizia a cambiare in seguito al naturale processo di invecchiamento e, guardandoci allo specchio, iniziamo a non riconoscere più il nostro volto e ci si pone la stessa domanda “è possibile fare qualcosa per rallentare l’invecchiamento della pelle?”.

Rallentare l’invecchiamento è possibile, basta qualche accorgimento nel proprio stile di vita ed un po’ di pazienza.

I primi responsabili dell’invecchiamento sono gli ormoni, in quanto regolano gran parte dei processi biologici dell’organismo come il metabolismo e la qualità della pelle.

Oggi parliamo di cibi antietà e del potere dell’ alimentazione antiaging contro l’invecchiamento cutaneo.

“Siamo ciò che mangiamo” (“der Mensch ist was er isst”) scrisse il filosofo tedesco Ludwig Feuerbach nel 1862, riflettendo sulla relazione tra cibo, corpo e mente.

Abbandonare le errate abitudini alimentari è il primo passo per combattere contro l’invecchiamento.

 

Cibi antietà: le cause dell’invecchiamento cutaneo

Le cause principali dell’invecchiamento della pelle sono:

  • età
  • sole
  • inquinamento atmosferico
  • stile di vita
  • alimentazione e dieta
  • ereditarietà
  • Stress
  • fumo
  • forza di gravità
  • Espressioni facciali

 

Alimenti antirughe per il viso ricchi di Vitamina A, E, zinco, potassio, flavonoidi, carotenoidi possono aiutare notevolmente a combattere contro l’invecchiamento cutaneo.

Prima di approfondire l’argomento dei cibi antietà, definiamo quali sono, invece, gli alimenti che fanno venire le rughe.

 

Cibi antietà: alimenti che fanno venire le rughe

Gli alimenti che fanno venire le rughe sono essenzialmente:

-        Le fritture

-        Dolci

-        Formaggi

-        Carne rossa

-        Cereali raffinati

Ovviamente, come in qualunque dieta salutare non andranno eliminati ma assunti con moderazione.

 

Cibi antietà: 10 alimenti antirughe

Ecco, di seguito, i 10 alimenti antirughe per eccellenza:

-        Acqua: se siete stupiti da questa notizia è bene ricordare che il tessuto connettivo del nostro organismo è composto da 8L di acqua e se il corpo non riceve liquidi a sufficienza si ha una conseguente disidratazione della pelle e l’imminente formazione di rughe. Bere, dunque almeno 2L di acqua al giorno per mantenere la pelle ben idratata.

-        Cacao: ricco di flavonoidi, è capace di migliorare la vasodilatazione ed il microcircolo della cute. Grazie al cacao la pelle verrà ben ossigenata e sarà più bella e luminosa.

-        Frutti rossi: questi cibi antietà hanno la capacità di dare maggior tono al tessuto connettivo grazie all’acido silicico contenuto al loro interno. Quali scegliere? Fragole, mirtilli ma anche barbabietole e patate rosse sono tra i selezionati.

-        Pesce crudo: il pesce crudo contiene molto iodio che favorisce il metabolismo e gli acidi grassi mantengono la pelle morbida.

-        Legumi e prodotti integrali: sono ricchi di fibre e non solo donano un rapido senso di sazietà ma consentono anche l’eliminazione delle scorie riducendo le impurità della cute.

-        Uva nera: ricca di vitamine, beta-carotene e minerali aiuta la pelle a rimanere morbida. È considerata una degli alimenti antirughe per il viso.

-        Curcuma: la curcuma, tra i cibi antirughe, assunta immediatamente prima dell’esposizione solare, impedisce il fotoinvecchiamento della pelle

-        Zinco: contenuto in numerosi alimenti come noci e semi di girasole, è d’aiuto nella lotta alle rughe e presenta anche un’azione di riparazione dei tessuti, che lo rende un ottimo alleato per ridurre le smagliature.

-        Zolfo: contenuto in cibi antietà come il cavolo, l’aglio e le cipolle, aiuta a mantenere la pelle elastica rafforzando il collagene.

 Ecco dunque i cibi antietà da non far mancare nella propria dieta.

 

Cibi antietà: una ricetta salutare semplice da fare

Tra i cibi antietà e dalle numerose proprietà ricordiamo la zucca e vi proponiamo una ricetta semplice e gustosa: il risotto alla zucca.

La zucca, ricca di antiossidanti, è una preziosa alleata del nostro benessere e della nostra bellezza. Con le sue poche calorie, rende la pelle più bella ed è un ottimo antietà.

Risotto alla zucca, ingredienti:

-        Riso 280g

-        Zucca 500g

-        1 cipolla media

-        1,5L di brodo vegetale

-        Mezzo bicchiere di vino bianco

-        25g di burro

-        Olio – sale – pepe q.b.

Per preparare il risotto alla zucca, si inizia preparando il brodo vegetale che verrà utilizzato per cuocere, in seguito, il riso. Il brodo verrà fatto con le verdure ben lavate e pulite fatte bollire per 1 ora in una pentola capiente. Una volta terminata la cottura, filtrate il brodo e lasciatelo riposare.

 

Nel frattempo, pulire e tagliare a dadini la zucca e tagliate finemente la cipolla. Successivamente preparare il soffritto di cipolla facendola soffriggere a fuoco molto lento e con il coperchio per 8/10 minuti, dopodichè aggiungere la zucca e ultimare la cottura aggiungendo a poco a poco il brodo messo precedentemente da parte. Nel frattempo, in una padella, tostate il riso e sfumatelo con il vino bianco. Quando il vino sarà completamente evaporato, unire il riso alla zucca e cuocere per 15/20 minuti. Ultimata la cottura è possibile mantecare il composto con il burro.

 

I cibi antietà sono tanti e da scoprire, continuate a leggere le nostre ricette e prendetevi cura del vostro corpo a partire dall’alimentazione con i cibi contro le rughe.



Codice

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Consiglialimentari.it non è in alcun modo responsabile del loro contenuto.

Farmaci Equivalenti

Gratis le Ricette di Consiglialimentari.it

Solo la tua mail per ricevere subito e Gratis la Guida iscrivendoti alla nostra newsletter

50 Ricette e Consigli per mangiare sano

E-mail:

Ho preso visione e accetto l'informativa sulla privacy

 

Mederma

I più letti